domenica, agosto 22, 2010

camera con vista

questa è la vista che si gode dal letto nella mia camera in quel di acquasanta, si ode anche lo scorrer del fiumiciattolo sottostante e sale l'odore dell'acqua solfurea che viene dalla pozza d'acqua alimentata dalla sorgente sotto la roccia, eppure non è un paesaggio che mi rasserena anzi, forse perchè l'occhio non può perdersi, è subito fermato da quella parete di roccia e alberi o forse perchè queste vacanze potevano essere il preludio ad eterne vacanze e non è stato così, dovrò convivere con l'incertezza fino a fine ottobre, per fortuna ho un'altra settimana da spendere a non far niente...e così farò ma lo farò qui a Roma che in questi giorni è ancora deserti a parte gli onnipresenti turisti.

9 commenti:

il monticiano ha detto...

Peccato davvero quella parete di alberi e roccia che oltre che farti gustare il panorama avrà impedito anche ad un po' di vento di farsi sentire. Ma adesso qui a Roma è tutto diverso e si sta bene a parte il caldo. Ma fino a quando?

@enio ha detto...

acqua sulfurea hai detto ? non deve essere stato niente affatto piacevole!

zefirina ha detto...

per una diavoletta come me???? ;-)

@aldo hai visto è ricominciato il caldo

silvano ha detto...

Mah...sarà anche una vista limitata ma sembra bellissimo il paesaggio. Fa sognare ed è molto romantico.
ciao, silvano.

Baol ha detto...

Zefì, bisogna guardare anche dentro il proprio panorama...

VD ha detto...

Anche a me sembra un bel paesaggio. sarà che il verde mi rilassa!

Dual ha detto...

Deve essere un posto molto bello. Un saluto per augurarti una buona giornata Gio'

Tintarella di... Luna ha detto...

Uh guarda sembra proprio quello che vedo io dalla mia camera...tutto l'anno...!!!! buaaaaaa

zefirina ha detto...

il paesaggio non è male in effetti ma se lo spirito vacilla non riesci proprio a rasserenarti