lunedì, maggio 07, 2007

spider man


ho visto ieri sera questo film, i patti fra me e i miei figli sono: io accompagno voi a vedere un film che piace a voi, poi voi accompagnate me a vederne uno che piace a me, e quindi ieri mi è toccato di andare a vedere con Andrea, Spider man III, premesso che gli altri due Spider man non mi erano dispiaciuti, diciamo anche che mi sono sorbita tutti i film usciti tratti da fumetti, ieri sera invece a metà proiezione ho pensato: mio dio fa' che finisca presto perchè non ce la faccio più!!!!! mi sono così annoiata ma così annoiata che... non lo so nemmeno io, aggiungeteci che il tipo vicino a me russava proprio, che non so come facesse perchè invece la ragazza seduta accanto a lui in compenso non ha fatto altro che parlare ...commentare... ridacchiare..... IO ODIO profondamente, visceralmente quelli che parlano al cinema, anche se il film mi fa schifo!!! ma che ci venite a fare al cinema se dovete raccontarvi i cavoli vostri, o fare battute fuori luogo!!!!!!

7 commenti:

lucia ha detto...

Anch'io ho dormito qualche volta al cinema (non russo però!). Frequentavo un gruppo di intellettualoidi che mi trascinavano a vedere rare pellicole interminabili in lingue originali. Roba sconosciuta alla "massa", dicevano loro. Ma ho sempre pensato che ci fosse un motivo se erano così sconosciute.
Quelli che parlano però sono fastidiosi davvero. L'ultima volta avevo di fianco una donna che chiedeva spiegazioni al marito. Alla fine del primo tempo temevo volesse chiedere qualcosa anche a me.
Per quanto riguarda SPIDERMAN III è sicuro che non lo vedrò. Mi manca anche il II...
un saluto
a presto
PS quale sarà il prossimo film scelto da te?

Valeria ha detto...

Solitamente al cinema vedo di tutto..eccetto i panettoni natalizi(cioè De Sica e co...quelli mi rifiuto categoricamente perchè penso ci sia un limite da non valicare!)e i film tratti dai fumetti..non so perchè ma non mi hanno mai attirato! Odio profondamente anch'io le persone che parlano durante il film o lo commentano..anche se ammetto che una volta è capitato anche a me! ad ottobre ho visto "Black Dalia" ed è un film talmente assurdo che abbiamo gli "fatto il cappottone"(come si dice a Roma!) x tutto il tempo!

rodocrosite ha detto...

E quelli che appoggiano da dietro le gambe alla tua poltrona e poi dondolano? E quegli altri che arrivano a film cominciato, ti si piazzano davanti e con estrema calma si levano il cappotto e lo piegano con cura prima di sedersi? E quello col cesto di capelli alla Gianni Bella che sceglie proprio la poltrona davanti alla tua nell'unico cinema rimasto che non ha i gradoni o la disposizione sfalzata delle sedie?
Succede.
Se poi si mettono anche a chiacchierare, allora è troppo!

lucia ha detto...

@ rodocrosite
hahahaha
...il "cesto di capelli alla Gianni Bella" è stupendo!!!

zefirina ha detto...

@lucia ahimè ce ne sono tanti che vorrei andare a vedere ma pur avendo numerose sale di cinema vicino a casa non sempre mi riesce di andarci, vorrei vedere Salvador, 26 anni contro, La vien er rose, Edmond, La masseria delle Allodole, Qattro minuti
@ valeria nfatti io quel film lì l'ho visto in dvd, mi ha così deluso rispetto al romanzo che avevo letto secoli fa....
@rodo quelli che ti puntano le ginocchia nella schiena e ondeggiano li.... grrrrrrrrrrrr

Valeria ha detto...

La masseria delle allodole è bellissimo! ho pianto come una fontana sia nel vedere il film sia nel leggere il libro!

marco ha detto...

per rimanere svegli consiglio vivamente " la corazzata Potemkin "
recentemente ho letto una recensione di Fantozzi Ugo ...... è neorealismo puro... deve essere uscito quest'anno