mercoledì, agosto 24, 2011

facciocosevedogente



sto vivendo così e anche io me ne vado una settimana in campagna, nel mio buon ritiro di Baschi

7 commenti:

Isabel ha detto...

Buone vacanze!

il monticiano ha detto...

Bene, anch'io adoro la campagna. Non potendo andare al mare né in montagna
m'è rimasta solo qujella. E poi in Umbria ancora meglio.


A letture scandinave dopo la trilogia di Stieg Larsson e qualcosa di Anne Holt,adesso sto leggendo un best seller, il primo romanzo giallo di un giovane scrittore italiano, Donato Carrisi. A me sta piacendo.

il monticiano ha detto...

ps. Titolo del romanzo di Carrisi "Il suggeritore" - Edizioni Tea.
Scusa.

Adriano Maini ha detto...

Io questa frase, che mi piace da morire, una volta o l'altra te la rubo proprio. Lo so che e' di Moretti, ma avendola tu gia' usata ... Buone vacanze, dunque!

zefirina ha detto...

mica vi abbandono però...ho anche qui una superconnessione....eh si sono proprio drogata

pOpale ha detto...

L'ideale per riposarsi la calma e la serenità della campagna!

Baol ha detto...

Fai benissimo!!!