venerdì, aprile 22, 2011

riflessioni

la pubblicità ci fa inseguire le auto e i vestiti, fare lavori che odiamo per comprare cazzate che non ci servono. Siamo i figli di mezzo della storia, non abbiamo nè uno scopo nè un posto, non abbiamo la Grande Guerra nè la grande Depressione. La nostra Grande Guerra è quella spirituale, la nostra grande Depressione è la nostra vita.

Siamo cresciuti con la televisione che ci ha convinto che un giorno saremmo diventati miliardari, miti del cinema, rock stars. Ma non è così. E lentamente lo stiamo imparando. E ne abbiamo veramente le palle piene.

Tu non sei il tuo lavoro, non sei la quantità di soldi che hai in banca, non sei la macchina che guidi, né il contenuto del tuo portafogli, non sei i tuoi vestiti di marca, sei la canticchiante e danzante merda del mondo!

Tyler - Fight club

10 commenti:

Michele ha detto...

ciao Zefirina veramente ok queste tue riflessioni
le condivido
Buona Pasqua
ciao Michele pianetatermpolibero

Adriano Maini ha detto...

L'augurio é che in tanti al più presto si rendano edotti di quanto sopra!

tdeluick ha detto...

petit ras le bol ma chere mais je comprends et je pense comme toi

garabondo ha detto...

non lo stiamo imparando purtroppo.
e non sappiamo neanche di essere canticchianti e danzanti.
troppi si/ci sentiamo necessari.

mi piace l'attimo di questa tua riflesione.
nel momento di pasqua.
che quando ero piccolo e come tanti con il necessario e basta, pasqua era il giorno in cui si comprava uno dei due vestiti dell'anno,l'altro era l'otto dicembre.
per pasqua ci si toglieva la cannottiera e tutto era bello e importante.

ora la rivoluzione può iniziare soltanto spegnendo la televisione.... e la vedo dura.
per i bambini e ancora di più per i vecchi.

ciao

Birraesentimenti ha detto...

Bello sto pezzo!

adamus ha detto...

Sagge parole Zefi, fanno molto riflettere. Buona Pasqua mia cara. Ciaoooooooo !

Vincenzo Cucinotta ha detto...

Carissima, io la penso allo stesso modo, viviamo in un incubo da cui non riusciamo ad uscire.
Buona Pasqua :)

il monticiano ha detto...

Auguri pasquali e per il 25 aprile!!
aldo.

zefirina ha detto...

buona pasqua a tutti voi,

confesso di essere per così dire borderline passo da momenti di puro consumismo a momenti di puro "ascetismo", non è facile resistere alle lusimghe che son pure tante

Baol ha detto...

La televisione ci ha diabolicamente creato dei bisogni e la società non ci ha dato nemmeno il modo per soddisfarli