venerdì, marzo 21, 2008

pace in terra



questo simbolo oggi compie 50 anni, la sua storia qui, venne usato la prima volta a Londra contro la costruzione di una centrale nucleare, e ancora oggi lo troviamo insieme alla bandiera della pace con i colori dell'arcobaleno, disegnata da Aldo Capitini in occasione della marcia della pace di Assisi nel 1961, nelle manifestazioni contro la guerra.


Come racconta in un articolo Vittorio Zucconi anche allora,50 anni fa, era un venerdì santo, giorno che ricorda un altro sacrificio, per chi ci crede, di un predicatore di pace rimasto inascoltato anch'egli e ucciso come molti altri.

Viene da pensare che la frase : non c'è pace fra gli ulivi, è purtroppo ancora attuale, io nel mio piccolo espongo ancora la bandiera della pace, una delle poche rimaste nella mia strada, e come già detto non la toglierò finchè ci sarà anche una piccola guerra in uno sperduto paese del mondo.

9 commenti:

BC. Bruno Carioli ha detto...

Grazie, ho appreso da dove deriva uno dei simboli della pace.

Gianluca ha detto...

anche io non lo sapevo...poi uno dice che i blog sono pericolosi ed inutili :-)

antoniovergara ha detto...

zefripedia :-)

Giovanna Alborino ha detto...

passo per augurarti una felice e serena pasqua...

Franca ha detto...

"... non la toglierò finchè ci sarà anche una piccola guerra in uno sperduto paese del mondo".
Quindi mai...

Dama Verde ha detto...

Buona Pasqua Zefirina!!!

MariCri ha detto...

vedere questo grande simbolo della pace è il più bell'augurio di Pasqua che tu potessi fare dal tuo blog... un abbracico e auguri di cuore! :)

AlexAl ha detto...

troppe guerre sono state fatte in nome della pace

zefirina ha detto...

@ franca infatti la lavo e la rilavo,quando ingrigisce per via dello smog, è anche un po' rovinata ma anche questo ha un significato....
auguri a tutti a voi