mercoledì, giugno 21, 2006

a proposito di bionde



lo so che posso sembrare scontata ma questa è la mia bionda preferita, ho letto su un libro che il suo colore di biondo si chiama dirty pillow , era uscito nel 2004 questo libro che si intitolava "tutto sulle bionde", che cercava di spiegare e analizzare il perchè questo colore avesse tanto presa sull'immaginario e fosse associato a fascino e seduzione, ovviamente mi ha incuriosito, perchè io sono di quelle bionde ex naturali, dal cosidetto biondo cenere, (che poi come fa la cenere ad essere definita bionda se è grigia???) che con il passare degli anni si è dovuta far aiutare dal fidato parrucchiere a rimanere tale, pare, l'ho letto sempre su questo libro, che il biondo (a meno che tu non viva nel nord nord europa) tenda a scurirsi con grande disperazione di chi una volta era chiara e così è sempre stata abituata a vedersi. Io una volta ho provato a diventar castana ma ho suscitato una tale riprovazione e delusione, sul lavoro e in famiglia, persino mio figlio piccolo allora più piccolo mi disse: "mamma a me mi piaci con i capelli gialli" e questo ha tagliato la testa al toro... da allora vai con colpi di sole e meches, però volete ridere ho molte amiche che si tingono bionde ma è sempre a me che dicono: tu non sei bionda naturale!!! sigh, mi sento come quel personaggio dei fumetti dei peanuts che insiste a dire che ha i riccioli naturali!!!!

3 commenti:

la sposina ha detto...

io dico viva le bionde e mannaggia a me che so castana.

zefirina ha detto...

come dice una mia amica a diventare bionde c'è sempre dentro, ma bisogna essere bionde dentro, in un film che ho visto recentemente, la forza segreta delle parole, lui che momentaneamente non ci vede, dice a la lei che lo cura, tu devi essere bionda si sente dalla voce, una voce che sa di caramello, di dolcezza... ma sarà così vero???

il massimo dei micheli ha detto...

ehm... io ho una foto di me con marilyn... interessa?