domenica, febbraio 12, 2012

pensieri sparsi

ho deciso di copiare Alberto e fare un post ogni domenica, quando me lo ricordo, con i pensieri sparsi annotati durante la settimana, potremmo anche lanciare una moda tra noi affezionati lettori e postare ogni domenica il "blob della domenica" come lo chiama Alberto

ovviamente i pensieri mica sono tutti miei, però non posso citarvi la fonte perchè di alcuni mi sono scordata di appuntarmela

è bello quando un nuovo ricordo ne scalza un altro nel dimenticatoio

ho passato così tanto tempo ad evitare le relazioni che ora le relazioni evitano me

questa storia della metà della mela è una cazzata fuorviante

ti amo, due parole che possono provocare una catastrofe sia a pronunciarle che a non pronunciarle

ci si può ritrovare ma non là dove ci si era lasciati (Brecht)

non c'è mai un perchè

proponimento: deliberazione che costituisce un impegno morale preso con sè stesso

parla a monosillabi mi fa sentire una logopedista

ahimè questo è un mondo dove una donna buona, generosa ed appassionata non può amare in santa pace

12 commenti:

serenella ha detto...

Molto simpatica l'idea di Alberto e tua. ci si può provare.
Anche le "frasi" postate...

il monticiano ha detto...

Il quarto pensiero è quello che più mi piace. Ci sarà un motivo, no?
Anche gli altri non sono male.

Adriano Maini ha detto...

Quasi quasi ci faccio un pensierino anch'io... Intanto, complimenti!

Nicoletta ha detto...

una bellissima idea ;))) Posso anch'io ?

Alberto ha detto...

Vedo con piacere che certe idee prendono piede.

zefirina ha detto...

certo nicoletta

alberto come già detto sei il mio maestro ;-)

aldo anche a me piace....

adriano e serenella dai

garabondo ha detto...

adoro brecht,
e chi lo cita.

ciao

Purple Xxv ha detto...

"Importante è cercare di vivere la propria vita tessera a tessera ... l’una non deve interferire con l’altra". L'ho appena letto e volevo citarla.
Purple

zefirina ha detto...

come in puzzle????

adamus ha detto...

I pensieri sparsi sono il mio pane quotidiano,ho sempre una confusione nella testa che è una meraviglia...Ci manca solo più il blog e poi mi portano al manicomio.
Hahahahahh! comunque l'idea è simpatica. Ciao Zefi,un abbraccio.

nonno enio ha detto...

Io mi sono identificato in questa :

ho passato così tanto tempo ad evitare le relazioni che ora le relazioni evitano me

poi ho dato una bella sterzata e mi sono ributtato nel sociale...

zefirina ha detto...

ahahahah ennio che forza

adamus un abbraccio anche a te