giovedì, febbraio 02, 2012

agata e la tempesta

ve lo ricordate quel film Agata e la tempesta nel quale Licia Miglietta (Agata) fa fulminare tutte le lampadine che tocca e quindi va sempre in giro con i guanti gommati?? ecco in una settimana io sono riuscita a mandare in tilt due pc e l'iphone, per fortuna che il sony vaio era ancora in garanzia e me l'hanno riparato senza sborsare un soldo (hard disk e scheda madre), quello di Alessandro invece aveva solo un problema con Windows, ovviamente Andrea a quel punto non mi ha fatto toccare il suo mac manco sotto tortura!!!! è stato un po' straniante non poter accedere ad internet, non poter parlare su skype con gli "americani", nè leggere le mail che si sono accumulate, solo su faccialibro ogni tanto riuscivo a scrivere perchè dall'iphone non è così drammatico come provare a fare le altre cose, siccome che sono un po'cecata figurarsi se riuscivo a leggere tutto il resto dal cellullare, e così mi sono resa conto, ma in fondo lo sapevo già che sono talmente abituata ad usare internet per una molteplicità di cose: dal fare la spesa a prenotare il cinema...che ormai ne sono inesorabilmente schiava, ahimè!

bastava dirlo

mi toccherà fare come dice il cinese ad Agata

4 commenti:

Alberto ha detto...

Io ogni tanto per due o tre giorni stacco. Tutti, secondo il mio punto di vista, dovrebbero farlo. Altrimenti diventa una dipendenza.

il monticiano ha detto...

Tu nonostante sia un pericolo pubblico per tutti questi marchingegni qualcosa ci riesci a fare io invece nisba, niente di niente.E'chiaro resterò una capra.

zefirina ha detto...

@hai ragione alberto

@aldo ma se sei un mito

Michele Scaperrotta ha detto...

io sono ormai pc dipendente, ma va bene cosi' ciao Michele