venerdì, dicembre 09, 2011

vendetta tremenda vendetta

(fabio calvetti)


Una manager in carriera, temporaneante per lavoro a Parigi, riceve una lettera dal suo fidanzato che vive in un altro paese.

La lettera dice quanto segue:

"Cara Emma, non posso più continuare la nostra relazione. La distanza che ci separa è troppo grande. Devo ammettere che ti sono stato infedele 10 volte da quando te ne sei andata e penso che né tu né io meritiamo questo. Mi dispiace. Per favore restituiscimi le foto che ti ho mandato.
Con amore,
Roberto

La donna, molto ferita, chiese a tutte le sue colleghe di lavoro che le regalassero foto dei loro fidanzati, amici, zii, cugini, fratelli ecc.. Insieme alla foto di Roberto mise tutte quelle regalatele dalle amiche. C'erano 57 foto nella busta e una nota che diceva:

"Roberto, perdonami, non riesco a ricordarmi chi c... sei. Cerca la tua foto nel pacchetto e restituiscimi il resto."

6 commenti:

Isabel ha detto...

diabolicamente geniale!

Adriano Maini ha detto...

Mi ricorda qualcosa ...

adamus ha detto...

Ben gli stà! Ottima replica al farabutto.
Ciao Zefi,buon weekend.

Gianna ha detto...

Tremenda vendetta sì, zefirina!

Buona domenica.

Blindsight ha detto...

ahahah, magari fossimo tutte così reattive! ieri sera sentivo invece un po' di "amore criminale" su rai3, alla fine ho spento dalla tristezza, non tanto per la violenza a cui siamo comunque abituate chi più chi meno tutte in questa nazione, ma per la passività che troppe donne ancora hanno nei confronti di questi (troppi ormai) uomini che agiscono da larve, spesso pure indecise ;)

zefirina ha detto...

mio fratello Massimo ha scritto un libro sulla violenza contro le donne, sono anni che si occupa di questa questione, a sentire i suoi racconti ti vengono i brividi