giovedì, settembre 02, 2010

incontri

ebbene sì finalmente ho conosciuto il grande Aldo detto altresì il monticiano, ci leggevamo con simpatia e affetto reciproco ed ero proprio curiosa di conoscerlo di persona personalmente, cosa che non era mai capitata pur abitando nella stessa zona, finalmente ieri ci siamo seduti a chiacchierare davanti ad un cappuccino (non un frate) ed un thè (al limone per la precisione) ed è volata via piacevolmente più di un'ora tra i suoi racconti che dal vivo sono ancora più interessanti e le mie parole, sono tornata a casa molto molto contenta con una sensazione di leggerezza, ce ne fossero di persone così!

9 commenti:

Guerrero Negro ha detto...

Io adoro i frati con il cappuccino.
Le mie figlie invece adorano i frati da soli.
Mi sa che domenica mattina dovrò alzarmi 15 minuti prima e andare a comperare qualche frate per le mie figlie che non vedo da un paio si settimane.

Tintarella di... Luna ha detto...

ooooh sempre carini questi incontri!!!

zefirina ha detto...

e cosa sono i frati???? mi sa che sono quelli che noi chiamiamo maritozzi????

che bello quando i padri viziano e coccolano le figlie

luna questi incontri sono veramente speciali

Il Ballo dei Flamenchi ha detto...

Il monticiano! Io me lo immagino come un saggio... ah, il monticiano...

silvano ha detto...

Mo se vengo a Roma, ti voglio conoscere perchè sei una bella persona.
ciaooooooo.

zefirina ha detto...

hai ragione ecco cosa è:un grande saggio da cui trarre ispirazione

Pucc@M ha detto...

ciao zefi ! come va?leggo sempre il tuo blog interessante,"intelletuale",semplice!
TI ASPETTO SUL MIO BLOG ! buona serata
Pucc@m

arte ha detto...

Ma come, non vi eravate incontrati prima? Io vi immaginavo tipo vicini di casa...

:)

zefirina ha detto...

pucc@M verrò di sicuro

arte sia come è siamo lenti ;-)