lunedì, febbraio 01, 2010

imprudenze

14 commenti:

Baol ha detto...

No, secondo me no



;)

Bruno ha detto...

no quello no....le fa poi in macchina... :-) eheheheh

silvano ha detto...

Mah, non sono una donna per cui non so...ma tu che dici? Un po' un'imprudenza lo è secondo me.

zefirina ha detto...

guarda silvano a volte ho invidiato i miei 3 fratelli minori che avevano meno "incombenze familari", educazione di stampo antico per cui le "femmine" dovevano comportarsi in un modo e ai maschi erano concesse più cose, ma crescendo l'invidia si è attenuata fino a sparire del tutto, specie perchè mi sono accorta di poter fare le stesse cose che fate voi, non dimenticando mai di essere comunque una donna

zefirina ha detto...

@baol adulatore!!!!
@bruno come si dice a roma so de coccio, mica ho capito la battuta!!!!

Franca ha detto...

Tanto non avresti potuto scegliere, sicchè... :)

zefirina ha detto...

franca oddio avrei potuto cambiare sempre sesso!!!

Baol ha detto...

:*

ROSA ha detto...

sono fiera di essere donna..ma molto di più di me stessa...ma anche se fossi stata un uomo sarei stata fiera ugualmente...perchè il mio motto è "essere non apparire" ,per questo che importa se donna ,uomo, per me naturalmente è importante quello che ho dentro di me..ciao alla prossima.

Anonimo ha detto...

naitre femme n est pas un
probleme mais il faut assumer sa
vie en tant que femme avec les
incovenients et les avantages
que sa comportent
<<la critique,c est le bagne à
perpétuité<<

T liege

stella ha detto...

Zefi, comprendo...come comprendo...!

serenella ha detto...

Mia cara, a volte, lo penso anch'io. Ma rinascerei donna mille volte!!!

marina ha detto...

viva l'imprudenza! e grande Altan!
marina

tittidiruolo ha detto...

io son contenta di essere donna, ma qualche volta me ne dimentico