lunedì, marzo 09, 2009

ma che sarà?

esco di casa, mi chiudo la porta dietro e... ho lasciato le chiavi dentro e ovviamente non c'era nessuno;

parcheggio lo scooter e ...lascio le chiavi attaccatte al bauletto

dimentico i telefonini a casa

perdo le chiavi della macchina

e ieri giusto per festeggiare degnamente l'8 marzo ho avuto un incontro ravvicinato con Stolmen, che non è un aitante svedese, bensì il portapantaloni dell'ikea,



e ovviamente ha vinto lui e ora ho un occhio gonfio, lievemente rossastro che presumo riuscirà a diventare nero giusto in tempo per il mio compleanno, cosicchè posso anche evitare di truccarmi,

ma che sarà????

12 commenti:

lasposina ha detto...

ma non ho capito, quindi non rientri piú a casa perché se aspetti i tuoi figli stai fresca, ti hanno fregato il motorino perché lasciando le chiavi attaccate al bauletto non c'é storia, non potrai piú guidare la macchina perché non hai le chiavi di riserva, i tuoi bellissimi occhi verdi ora sono rossi...

silvano ha detto...

Sei innamorata, spero non dello Stolmen. ;)

Blindsight ha detto...

ah ah! che casino che sei! se ti può riconsolare io quando vedevo ho chiuso sotto la sella della moto la mia borsa con dentro tutto, chiavi di casa ed altro comprese le chiavi della moto che gettai dentro un istante prima di sbattere la sella per chiuderla pure bene.. dicono che quando si dimenticano le chiavi o si fa come feci io vuol dire che sei arrivata al limite e che vuoi scappare.. patty ma non sarà stata la tranvata sullo svedese a crearti caos?

Anna ha detto...

Devi semplicemente far finta di nulla ed andare avanti.
Io, andando a gettare la spazzatura, ho buttato insieme al sacchetto anche le chiavi di casa che non mi rendevo conto di avere in mano. Dopo ore son tornata a casa con le chiavi di mio marito e mi sono accorta di aver lasciato il gas acceso sotto la pentola con le lenticchie. A quel punto mi son fermata, ho fatto mente locale e mi sono accesa una siga.
Poi è continuato tutto come prima, compresi i lividi da tutte le parti per via dei pestoni che do dappertutto.
Lo avevamo detto di essere gemelle,vero?

P.S. C'è da dire che alla sera ho avuto l'illuminazione di aver gettato le chiavi nel cassonetto e sono andata a recuperarle. Immagina che bellezza :-)

riccardo gavioso ha detto...

se stai aspirando ad un posto da "vice-disastro" liberato da Franceschini mi sembri sulla buona strada ;)

inizio ad anticipare gli Auguri: un abbraccio

Clelia ha detto...

Sarà il cambio di stagione... ma anche io sono lievemete distratta in questo periodo!

posso aggiungerti su facebook

il mio vero nome è valeria

ma tu continua a chiamarmi Clelia il mio nick name!!!

un abbraccio

zefirina ha detto...

certo clelia che puoi aggiungermi, ogni tanto torni fra noi, prima o poi tornerò a londra che è la mia passione

@riccardo ecco potrei propormi tanto il pd l'hanno già affondato loro

@anna infatti ieri mi sono arresa ho mollato tutto e sono buttata sul divano a vedermi un film

@laura il problema è che forse dovrei scappare prima di tutto da me stessa, il che non è semplice,

@mmmmmmmmm silvano mi sa che forse hai ragione tu...
niente svedesi che come dice un amico mio sono come il ketchup, scuoti la bottiglia e niente.... poi la scuoti sempre più violentemente e zac.... ne esce a fiumi, niente mezze misure,

@valentina tutto questo per avere una scusa per scappare da voi ad amsterdam ;-)

Franca ha detto...

I casi sono due: o è la primavera o sei innamorata...

la signora in rosso ha detto...

quando succedono queste cose a mio figlio (e spesso anche a me ) dico:"in farmacia vendono delle pastiglie miracolose che si chiamano SVEGLIA!!!".
Un abr

Andrew ha detto...

sei innamorata credo

Michele ha detto...

Chissa' se giocavi al superenalotto?
ciao
Michele pianetatempolibero

zefirina ha detto...

@franca o ptrebbe essere tutte e due le cose...ah saperlo
@signora una vsagonata di quelle pastiglie mi ci vorrebbero
@andrea ;-)
@michele non avrei vinto sicuramente