venerdì, dicembre 05, 2008

la donna della mia vita



Hai la testa dura, Avram, aveva mormorato come a se stessa, non mi hai mai detto, per esempio, che mi ami. Non che io te l'abbia mai domandato, a quanto ricordo, però una ragazza ha bisogno di sentirselo dire dal suo uomo almeno una volta nella vita. O almeno qualcosa che gli assomigli, una perifrasi. Ma tu sei avaro, al massimo di: "amo il tuo corpo", "mi piace stare con te", "mi piace il tuo sedere". Scaltri giri di parole come questi. Dovrei quindi averlo capito?


......


Adesso leggi dove ho segnato.


La donna della mia vita. La persona più importante a Vienna, dopo la morte di mio nonno, è stata la mia compagna alla quale, francamente, non solo devo moltissimo, ma, più o meno, tutto ciò che sono fin dal momento in cui ha fatto la sua comparsa accanto a me più di trent'anni fa.



Senza di lei non sarei rimasto in vita o in ogni caso non sarei quello che sono oggi:folle, triste, ma al tempo stesso felice
Chi conosce questo segreto, sa cosa si nasconde dietro questa espressione, la donna della mia vita, la donna dalla quale, da lei sola, attingo la forza e la capacità di sopravvivere, di mantenermi in vita da più di trent'anni.




brano da Il nipote di Wittgenstein di Thomas Bernhard riportato su Ad un cerbiatto somiglia il mio amore di David Grossman

8 commenti:

Bruja ha detto...

...mi hai incuriosito....questa lettura deve essere messa in programma...:-)

Franca ha detto...

Non ho ben capito se e come si collegano i due testi.
Comunque, mi sembra che le perifrasi usate nel primo, a mio modo di vedere, non esprimano amore, perlomeno non quello che intendo io con questo termine, dato che si limitano a considerazioni di natura fisica.
Nel secondo brano direi di si...

zefirina ha detto...

franca è un altro brano dal libro di grossman, anche il primo brano esprime amore o meglio lei gli dice che lui non le ha mai detto che l'ama, ma piuttosto che le piace il suo corpo, ci sono uomini che non te lo dicono mai: ti amo, e se gli chiedi il perchè ti rispondono dicendoti che contano i fatti non le parole, ma qualche volta una ha bisogno di essere rassicurata, e porca miseria ma fatevi uscire quelle due paroline magiche, mica ogni due secondi....ogni tanto...

franca sarà che penso che non potrò essere ma più la donna della vita di nessuno....nel senso non di tutta una vita....

bruja te lo consiglio veramente

digito ergo sum ha detto...

notevole, davvero...

Fosco Del Nero ha detto...

Ciao, ho visto oggi il tuo blog... molto carino, complimenti. :)
Ti scrivo per l'appunto perchè anche io gestisco un blog (anzi, più di 1, ben 5!), e volevo proporti uno scambio link (se con tutti o con uno scegli tu :)...
Ok, fammi sapere (magari in uno dei miei, così leggo subito), e in ogni caso buona giornata!

Fosco Del Nero
www.libriromanzi.blogspot.com
www.foscodelnero.blogspot.com
www.pnlapprendimentosviluppopersonale.blogspot.com
www.amoreincontriamicizie.blogspot.com
www.assicurazionimutuiprestiti.blogspot.com

stella ha detto...

Mai dire mai,zefirina!

marco ha detto...

ma dai Patty ....
prova a rovesciare la situazione ..
nessuno sarà più l'uomo di tutta la tua vita ...
però più di uno si ...
:)
ciau

marco ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.