lunedì, novembre 24, 2008

per una lettera

un ragazzo di 15 anni, Manish Kumar, è stato massacrato e ucciso, gettato sotto un treno, per aver osato inviare una lettera d'amore ad una coetanea di una casta di poco superiore alla sua, in questa lettera aveva osato manifestare il suo interesse per lei, eppure in teoria le casate non hanno più valore giuridico in India ma in pratica sono ancora fonte di discriminazione,
che razza di mondo è questo dove una lettera d'amore provoca la morte???
lo so che è una domanda retorica, in effetti mi chiedo sempre che razza di mondo è questo dove bambini vengono mutilati da bombe inesplose, dove le donne sono ancora vittime di violenze, dove altre donne e altri bambini muoiono di fame....e potremmo continuare

4 commenti:

Alberto ha detto...

PRIMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO...
:-D

Una delle tante assurdità di questo mondo assurdo.

Un abbraccio triste :-)

skip ha detto...

Anch'io sono rimasta turbata da questa notizia... non entro nel merito di tradizioni e culture diverse, ma nulla giustifica il pestaggio e la morte violenta di un ragazzino, colpevole di avere osservato la legge del cuore

marco ha detto...

non occorre andare tanto lontano ... qui a casuccia nostra , isole comprese , succede anche di peggio ...
ciau

guccia ha detto...

A volte verrebbe voglia di non credere più all'umanità. Ma poi... ci hai fatto caso? Qualcosa, una piccola cosa, sempre ci smentisce.