martedì, febbraio 19, 2008

fammi un sorriso



L'umorismo può esistere solo là dove la gente distingue ancora il confine tra ciò che è importante e ciò che non lo è. E questo confine oggi non si distingue più.
(da L'immortalità di Milan Kundera)

Non sopporto le persone prive di umorismo e ancor di più quelle prive del senso dell'ironia,io per parte mia sono ampiamente dotata di ambedue e questo è stato spesso un altro salvagente per non naufragare nelle tempeste che ho dovuto affrontare.
Il mio senso dell'umorismo non è comprensibile a tutti però è condiviso da molte delle mie amiche e da qualche amico, adoro i nonsense, l'humor inglese, i doppi sensi, (anche se regolarmente ci metto un secolo a capirli), dicono che la mia risata si riconosce sempre e di certo non passa inosservata, dote questa che ho ahimè trasmesso a Valentina, una volta al cinema lei ha sentito ridere e ha detto: mi sa c'è anche mamma e in effetti .....
Mi piace mettere di buonumore le persone, senza arrivare alle pagliacciate, ma anche a quelle se servono a tirar su qualcuno particolarmente depresso.

oddio rileggendo questo post sembra più un tema da medie: che te costa un sorriso, sviluppa questo pensiero e parla di quando ti scappa da ridere

vabbè chemeneimporta

8 commenti:

marco ha detto...

ciao Zefi .. beh , anch'io penso di avere un carattere allegro ...infatti solo un fuso di testa va a separarsi il giorno di SValentino (vedi post del 14) senza riportarne traumi visibili ... o no?
un bacio
mark

zefirina ha detto...

ah per questo eri sparito??? mi sei mancato...
ora possiamo sposarci neee????
;-)

lasposina ha detto...

Ieri ho visto una commedia inglese che sono sicura che ti piacerebbe mooltissimo, si chiama "Run, Fatboy, run" ed é il tipico humour inglese. In caso ti metto i sottotitoli in italiano perché non so se in Italia é uscito e quando uscirá. Veram uno spasso!

lasposina ha detto...

Ah é del 2007 é il regista é David Schwimmer, il Ross di Friends!!

Gianluca ha detto...

Quindi non ti si possono raccontare le barzellette perchè scoppi a ridere il giorno dopo in situazioni imbarazzanti? :-)

zefirina ha detto...

gianluca...hai centrato in pieno il problema

intrigantipassioni ha detto...

... sono una che gioca con le frasi...che fa tante battute e non tralascio mai l'occasione di potermi tuffare in un doppio senso... ma non sopporto quelli con cui puoi solo scherzare e non c'e' mai un momento di serieta'... oppure quelli che non te ne lasciano scappare una: all'inizio sono divertenti...poi stancano... mi piace lo scherzo simpatico...la battuta intelligente che dura poco e le persone solari.... :)

marco ha detto...

sposarci ? e perchè no ... prima o poi sta anima gemella dovrà pur saltar fuori hi
ciau
ma i segnali di fumo funz ancora ?