domenica, gennaio 13, 2008

quando sembra

http://it.youtube.com/watch?v=iWRQ0j27vNY




Quando sembra di non aver parole da scrivere, si condivide quello che piace, mi rifaccio ad una piccola polemica letta tempo fa su un blog dove ero andata a curiosare dietro suggerimento di giovanna, una commentatrice rimproverava l'autore del blog di trascrivere più che altro articoli letti e quindi di non metterci niente di suo, invece secondo me condividere un'informazione da te letta e scovata e aver voglia di riporarla sul tuo blog può essere interessante, nel mio lavoro per esempio dare una certa informazione o riportarla in un certo modo piuttosto che in un altro o non riportarla affatto, già quella è una scelta e infatti alle volte ci troviamo a discutere perchè ovviamente e giustamente ognuno la pensa in maniera diversa.

In un un blog tipo il mio che forse non ha una collazione netta: si potrebbe veramente definire solo un dario online, io mi sento di condividere con voi (che bella parola condivisione) quello che mi piace, che spero piaccia anche a voi, e che magari crei una corrente di empatia (altra bella parola),
quando poi ci sarebbero fiumi di parole da scrivere, ma non ci si riesce per lo stato emotivo del momento, un po' traballante il mio, lo devo ammettere, ecco che sembra più semplice postare un video o una poesia o un brano letto.
Solo per spiegarvi il mio apparente ristagno.

15 commenti:

Baol ha detto...

Mi sa che una volta l'ho pure scritto da qualche parte sul mio blog: penso che ci siamo molta bravura nel saper usare le parole degli altri al momento opportuno.
Un bacio :*

zefirina ha detto...

grazie baol, buona domenica a te, qui piove, classica domenica da cinemino

Franca ha detto...

Il blog è uno spazio personale in cui uno mette ciò che si sente di mettere e gli da il taglio che ritiene più consono.
Per me può essere tutto: diario, informazione, critica, saggio...
Io in genere parlo di politica e società; a volte lo faccio pubblicando articoli o pezzi di personaggi; altre volte ci metto del mio; raramente scrivo di cose mie.
Allo stesso tempo seguo con la stessa attenzione tanti tipi diversi di blog con i quali mi confronto sugli argomenti più disparati.
E' un modo veloce di confronto...

MariCri ha detto...

La mia idea di blog è proprio questa: condivisione.
e poi è un contenitore dove metterci tutto quello che in me ha lasciato un segno. può essere un diario o un racconto di unfatto successo a me personalmente,ma anche una notizia, una bella frase, un quadro...gli spunti per una riflessione spesso nascono dall'operato altrui. buona domenica!

Dama Verde ha detto...

Cara Zefirina, certo che mica sempre possiamo scrivere. Certe volte mi metto davanti allo schermo con un vuoto mentale assoluto e sono sicura, in quei momenti, di lasciar perdere.
Poi non so, leggo la posta, o mi stanco di spolverare (grr!) e qualcosa mi si affaccia.
Devo dire però che quando vengo sul tuo blog e .. non trovo i tuoi scritti, me ne ritorno sul mio, con .... la coda tra le zampe :))

Ciao,un abbraccio!

riccardo gavioso ha detto...

riportare un'informazione significa segnalarne la condivisione e l'importanza. E lo stesso vale per una bella musica, che è manifestazione di un proprio stato d'animo.

una buona settimana

Giovanna Alborino ha detto...

come hai descritto il tuo blog ti ho sempre mmaginata cosi, anche quando al posto di un testo ci trovo del video, do' per scontato che manifesti il tuo stato d'animo..

buona giornata

Gianluca ha detto...

Condivisione...grazie di aver messo questa canzone che evoca tanti ricordi e continua a parlare negli anni..una perla.

Anonimo ha detto...

Ritengo che sia una cosa bella e giusta condividere quanto ci ha emozionato o esprime bene una nostra sensazione o pensiero.
E' un modo per manifestarsi anche questo, che male c'è a usare le parole o le note di un altro per dire ciò che abbiamo dentro, se riteniamo che siano particolarmente precise o poetiche?
Del resto in un mondo in cui le cose da vedere, leggere, sapere e ascoltare sono così tante ben venga che una persona di cui ci fidiamo ci dia qualche prodotto già selezionato.

lasposina ha detto...

se ti puó consolare il mio blog é in ristagno da almeno tre mesi, ma non ci posso far nulla, al solo pensarci mi sento male, non ho neanche messo un post in cui preannunciavo la fase di stallo...che vergogna.

zefirina ha detto...

@franca qualcosa ti te ogni tanto ce lo racconti nei commenti, e comunque traspare anche in quello che non dici, sicuramente sarai una persona riservata e non chiacchierona come me :-)
@maricri la pensiamo allo stesso modo
@cara dama e mi pare anche omonima grazie, spero di darti ancora materia di lettura
@riccardo nel bene e nel male i miei stati d'animo sono visibili e per questo condivisibili, ne sa qualcosa la sposina
@giovanna è così
@gl benvenuto
@anonimo e tu ti fidi di me??? allora non devi essere tanto anonimo se mi conosci!!!
@valentina infatti non ti ho tirato le orecchie solo perchè sei in ansia per il nuovo lavoro e perchè so che non sei patita di internet come me, ma da chi avrai mai ripreso??? ;-)

Ed ha detto...

Condivido (..) il tuo ragionamento.

Luna ha detto...

visti i miei trascorsi, non posso che condividere la scelta del video!
mi ricordo che quando è morto mio padre, comunicavo dal blog con le immagini.
ci sono tanti modi di comunicare, e se c'è empatia, sono tutti comprensibilissimi.
ti abbraccio forte.

Simona ha detto...

anch'io trovo che condivisione sia una parola bellissima...lo condivido ;-)))

Alberto ha detto...

Condividere qualcosa di bello o che ci ha emozionato, secondo me, è un atto di generosità: continua così.
;-)

Un abbraccio prodigo :-)