venerdì, dicembre 21, 2007

A Natale

A Natale serve riflettere, fermarsi un attimo, cercare il senso della vita di ogni giorno, trovarlo per non perderne i motivi.[...] Credo che il Natale sia una festa da sentire, più che da fare. da regalare, più che da consumare. Altrimenti ti resta poco, ed è un'occasione perduta. Tutti vorremmo un posto unico nel cuore di qualcuno, o di tanti. E c'è tanta ressa nel mondo per mettersi in mostra in qualche modo. Farsi da parte, a volte, sembra una sconfitta. Ma amare non deve essere inteso in modo esclusivo ed egoistico. E' così che ci si ritrova soli, disillusi, pur dentro una vita all'apparenza normale, senza problemi, uguale a quella degli altri, a quella che tutti considerano serena.
Farsi da parte, invece, può essere un regalo, anche se aspettare di farsi scegliere, per capire quanto contiamo davvero per qualcuno, può essere un rischio. Ma nei sentimenti non servono, alla lunga, tattiche e strategie. Perchè il cuore non ne ha bisogno se ha voglia di festeggiare, e non lo inganni se non ne ha. Quando stiamo male, ci ricordiamo di quanto cattiva è stata la vita con noi. Non siamo sereni e ci arrabbiamo con la sorte, con noi stessi, con Dio, se ne preghiamo uno. E' stupido prendere delle decisioni definitive in queste circostanze. La più profonda aspirazione di ciascuno è essere felici, i mezzi per riuscirci sono tanti ma spesso impropri e inefficaci. E' perdente cercare la felicità nelle cose (sempre nuove cose), negli altri, nelle isole nel mezzo di oceani lontani, nei viaggi transcontinentali.
La felicità è dentro di noi e non nelle cose fuori da noi.
Per esempio a Natale, portremmo pensare a qualcosa di cui sentiamo il bisogno e regalarlo - una carezza, un momento del nostro tempo, un sorriso - e poi vedere l'effetto che fa.
E' un auspicio per quando smonteremo l'albero e il presepe e avremo ancora voglia di un po' di felicità. Perchè vicino a noi ci sarà ancora una persona con cui mostrarci autentici, dando voce alle nostre emozioni.
Si può fare.
(da un articolo del 2002 di Roberto Cafiso, psicoterapeuta)

23 commenti:

riccardo gavioso ha detto...

"nei sentimenti non servono tattiche e strategie", e per capire il significato del Natale basta fermarsi un attimo e ascoltare.

Giovanna Alborino ha detto...

credo che anche se in natale sembra una festa dove si pensa solo al consumismo, ci sara' sempre una parte che presta particolare attenzione per i bisognosi..
buona giornata

Alberto ha detto...

Discorso giusto, non solo a Natale.
E comunque un sorriso spontaneo, sincero, semplice può valere un anno intero di serenità! ;-)

Un abbraccio CarpeDiem :-)

Baol ha detto...

Ciao zefirina, le parole che riporti sono quanto di più utile possa servire in questo momento, a me e a tutti; grazie
un abbraccio dalla Puglia

Franca ha detto...

Il raggiungimento della felicità, intesa in senso filosofico, è lo scopo del vivere umano.
Alcune situazioni (il Natale può essere fra queste) possono contribuire a ricordarcelo

zefirina ha detto...

alla fine mi faccio contagiare anche io dall'atmosfera natalizia grazie ai ragazzi e al nipote, per fortuna non ci facciamo più contagiare dalla corsa all'acquisto folle, e dall'abbuffata di pandori e torroni, pensate io non ne ho ancora comprato uno, odio poi quando mi rimangono lì per mesi!!!!

non so se tornerò prima di natale a curiosare nel blog, stacco per un po' la spina e mi godo figlia e nipote e perchè no le "belve"

buone feste a tutti voi

Dama Verde ha detto...

In questo caso, spero di arrivare in tempo per augurarti un BUON NATALE con tutto il cuore!

Simona ha detto...

La felicità è dentro di noi..e le persone che amiamo ci aiutano a tirarla fuori. Cari auguri di buon Natale!

Giovanna Alborino ha detto...

buone feste anche a te e la tua famiglia

Albachiara ha detto...

Ti auguro un sereno e felice Natale in compagnia dei tuoi cari.
Un abbraccio

Mad Riot ha detto...

Magari il Natale tornasse ad essere qualcosa di vero...Buone feste comunque ;-)

Ed ha detto...

Ciao Patty, ti mando tanti auguri di buone feste.

astralla ha detto...

Tanti Tanti auguri per delle Feste serene a te e a tutta la tua famiglia da parte nostra!!!

Cilions ha detto...

Beh, io non sento affatto il Natale, ne dal punto di vista religioso ne tantomeno da quello orridamente commerciale... l'unica cosa che trovo bella, è che spesso è un ottima scusa per rivedere amici e parenti. Ritrovarsi con calma davanti ad un camino...
Ti auguro di passare delle buone feste insieme ai tuoi cari

Mario Scafidi ha detto...

Un affettuoso augurio di Buon Natale!
Mario

Baol ha detto...

Buon Natale amica mia!

daniela ha detto...

Riflessioni, queste, valide non solo a Natale.
Ti auguro che il tuo Natale sia proprio così. Buone Feste!

giovanna ha detto...

Auguri, zefirina!
giovanna

Gianfranco ha detto...

Buon Natale.

G.

(k)

riccardo gavioso ha detto...

Ciao Zefirina, dove posso appoggiare i miei auguri di Natale? ...qui? ...perfetto!
" Che il tuo Natale sia pieno di Gioia e di Serenità"

zefirina ha detto...

mi siete cari tutti, chi ho appena cominciato ad apprezzare, chi conosco da più tempo, è so che prima o poi da amici virtuali diventerete realoi, qualucno l'ho già conosciuto di persona personalmente, un sereno natale anche a voi ....
vado a finire di preparare il cenone, lo sapevate che a roma in teoria bisogna portare in tavola 13 portate.....

zefirina ha detto...

e
reali
qualcuno
la tastiera del pc portatile ha colpito ancora

Cilions ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.