venerdì, novembre 30, 2007

tre verbi



Scrivere era costruire su carta;


Parlare era fare qualcosa con l'aria;


Vedere era prendere la luce, e darle la forma


Di qualcosa che non c'era mai stata.




Patrik McGuinness

7 commenti:

digito ergo sum ha detto...

...sentire... fare l'amore con qualcosa che forse c'è stato ma non c'è più però, forse, ritornerà ad essere.

zefirina ha detto...

fare l'amore era naufragare dolcemente in questo mare.... (leopardi docet)

daniela ha detto...

Io preferisco vedere, poi scrivere, per ultimo parlare. Non c'è sempre così bisogno di dire.

Dama Verde ha detto...

Bella la citazione (non conosco l'autore) e magnifica la immagine che hai postato.

Ciao Zefirina, a presto!

Baol ha detto...

Saperli combinare insieme è il top :)

Giovanna Alborino ha detto...

buongiorno, passo di qua e ti lascio un saluto
gio

Demian ha detto...

te guarda...
trovo questa stessa citazione su "diario di poesia", faccio una ricerca su questo patrik mcguinness, e guarda dove mi manda google??

sul blog di zefirina...

un caso??

boh..
comunque sono affascinato dalla forza di questi versi... mi accendono, e mi restituiscono il senso della poesia che vado cercando... è raro trovarlo in altre produzioni..

un saluto..
ci rivediamo su suedive..