lunedì, febbraio 19, 2007

giornata della lentezza

pare.. dicono.. che oggi sia la giornata della lentezza , di difficile attuazione per me specie in un giorno feriale e lavorativo, ma non la potevano far cadere di domenica???? io oggi per esempio mi sono alzata alle 7 ho svegliato i pargoli e preparato loro la colazione, poi ho riassettato (come si dice in gergo) un po' la casa, chè quando loro escono la lasciano in uno stato tale che in confronto un'orda di barbari non è niente (senza offendere i barbari, non sono loro che sono cattivi ma è così che li dipinge la storia), sono riuscita persino a fare colazione con Claudia, dato che ambedue eravamo arrivate prima in ufficio, anche perchè se tardi di un sol minuto non trovi un buco nemmeno per il motorino, ho timbrato alle 9 puntale come un orologio svizzero, ma perchè poi la puntualità deve essere un appannaggio solo svizzero (e qui non mi si offenda Sonia), me ne andrò alle 17 precise, (fantozzi docet) per accompagnare Andrea prima dal dentista alle 17.30, il mitico Alberto Sordi, voi non ci crederete ma il mio dentista accussì si chiama, il che è un'altra fonte incredibile di equivoci, poi andrò a comprargli in tutta fretta le scarpe per basket perchè finalmente ha abbandonato la boxe (non ci tenevo ad avere un rocky in erba a casa, o magari un rocky fatto d'erba, pregiudizio mio lo riconosco) per il basket e quindi accompagnare il suddetto Andrea non rocky alla sua prima partita della stagione, che non c'è niente che odio di più che assistere alle partite dei miei pargoli, non sopporto la competitività che si crea, specie quando certi genitori si dimenticano che principalmente si sta giocando e non si sta combattendo una battaglia all'ultimo sangue. Dopodichè si torna a casa a preparare la cena e forse se mi regge il fisico ci scappa di vedere un dvd o di leggere un libro......
e voi me la chiamate giornata della lentezza questa????

9 commenti:

lasposina ha detto...

cara mamma, tu e la lentezza due mondi troppo distanti...

artemisia ha detto...

@Zefirina...due parole prima di iniziare questa mia giornata "lenta" con un giorno di ritardo: Oggi me la prenderò con calma...
Ho appena mandato la bambina a scuola, ora uscirò anch'io, prima tre appuntamenti di lavoro in posti diversi con margine di dieci minuti tra l'uno e l'altro, poi seduta di un'ora di peeling e massaggio dall'estetista (ebbene sì, ogni tanto un po' di lusso, ma oggi mi stressa e basta), poi spesa, cena, poi prove d'orchestra due ore, poi l'impresa di far andare a letto Maria, e se ancora vivo magari bloggherò un po'...

Rallentiamo!!

(Alberto Sordi è bellissima)

lupus ha detto...

.. non confondiamo il tanto con il lento .. la velocità è quella dentro, se manca il fiato, ci si sente sempre di corsa, oddio si sta già pensando alla prossima mentre si una cosa .. è un conto, allora sì che ci vuole una decompressione .. tante cose con lo spirito rilassato a volte si riesce ..

zefirina ha detto...

@arte anche tu fai parte del club delle wonderwoman a quanto vedo
@lupus ma lo so bene che è così ma a volte te lo puoi permettere e altre no

Anonimo ha detto...

pensate un po' io nemmeno sapevo che esistesse una giornata della lentezza...ma che vuol dire???
lentezza nel senso di pace o serenità interiore...o prendersela con calma per evitare lo stress...
spiegatemi..
incredibile si festeggia proprio tutto...

Fabio ha detto...

Ma questa, Zefirina, è la tua giornata tipo o solo la più "tranquilla"? Il bello è che trovi tempo da dedicare anche a noi della Banca dei Favori, di scriverci un bellissimo post e di aggiornare il tuo blog...vivi in uno spazio temporale diverso o ti affidi a sosia?! Ciao Zefi

Fabio ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
zefirina ha detto...

@fabio questa è una delle mie giornate tipo, non sapevi che di secondo nome faccio wonderwoman????

sonia ha detto...

Accipicchia, me la sono persa sta giornata...:D Lentezza e ozio sono le mie cose preferite...andrò in purgatorio per questo, ma ultimamente si corre. :D

Zefi, ti faccio una confessione, nemmeno a puntualità sono forte. :D

Un abbraccione e che bello essere ancora qui.