martedì, dicembre 19, 2006

vado in giro

vado in giro, vedo gente, faccio cose e... l'affitto??? per fortuna non lo pago sono una bieca proprietaria di casa, la classica borghesuccia, me lo dico da me così anticipo i commenti malevoli, che ci sarà poi di così immorale ad essere borghesi il vocabolario dice: borghese, cittadino del popolo non nobile o militare o ecclesiastico, nè della plebe - borghesia ceto dei cittadini, tra il nobile ed il plebeo - grassa industriali, banchieri, negozianti ricchi, io non sono grassa, casomai con qualche chiletto di troppo che sto smaltendo, non posseggo nessuna fabbrichetta, ho un conto corrente bancario ed un marito defunto che lavorava in banca ma che non la possedeva, casomai era la banca che possedeva lui (aneddoto una volta alex ad un tema sulla famiglia alle elementari scrisse: mio padre era giovane, bello e ricco, mia madre ha quarant'anni, a parte che per il padre aveva usato tre aggettivi e per me no, quarant'anni non mi sembra sia un aggettivo, e alla domanda ma perchè tuo padre lo hai definito ricco, lui rispose ho visto il caveau con tutti quei soldi!!!, ovviamente non aveva ben compreso che i soldi non erano i nostri) , negoziante non sono, suora nemmeno, militare manco quindi se ne deduce che faccio parte della borghesia.
Ma ho perso come al solito il filo del discorso... avevo in mente di rispondere ai complimenti di Sonia per le mie molteplici iniziative, volevo dirle che è così che mi sento viva, anche se sono stanca non rinuncio al cinema una volta a settimana, alle cene con gli amici, a leggere un buon libro, ad andare ad un buon concerto o ad una mostra interessante, una buona rappresentazione teatrale, portafoglio permettendo, perchè pur essendo una borghesuccia tengo famiglia e pure numerosa e il mantenimento è oneroso e doveroso, ma non potrei vivere senza queste piccole gratificazioni, risparmio, (parola grossa) su altre cose, tipo abbigliamento e accessori, devo dire che non sono una fissata nè per la moda nè tantomeno per le firme e neanche per gioielli e profumi!!! donna virtuosaaaaa sono ...
ma de che!

3 commenti:

rainbowsparks ha detto...

Manuel Agnelli disse che non è certo il tempo quello che ti invecchia e che ti fa morire.
Anche io sono una borghesuccia, contenta di esserlo,in fondo, fiera di quel che sono e convinta che non ci sia niente di male, davvero.
E' splendido come tu sei viva. Tuo marito era bello,ricco,giovane.
Tu sei quarantenne,viva e completa.
Dici poco.

lasposina ha detto...

e comunque, tanto perchè la conosco, anche la zefi è bella e giovane. e poi come zefi, mi hai sempre detto che c'è il periodo delle vacche grasse e quello delle vacche magre, e io con l'ansia e l'ossessione di stè vacche magre non capivo perchè stè benedette non se ne andassero a pascolare in un altro posto, ma ora che c'ho famiglia pure io come la capisco la metafora delle vacche grasse...vojo una bella mucca cicciona altoatesinaaaa...

Francesco ha detto...

se tutto ciò che hai te lo sei "sudato" ... non c'è nulla di che vergognarsi!!!