giovedì, luglio 24, 2014

Foro di Augusto

sono andata con figlia e nipote a vedere questa ricostruzione virtuale e la storia che l'accompagna, raccontata in modo veramente splendido e interessante da Piero Angela, ve la consiglio vivamente perchè è un'esperienza a dir poco commovente, e confesso che tutti e tre avevamo un groppo in gola, persino il 12enne, tenendo conto che lui è un ragazzino che è sempre stato affascinato dalla antiche civiltà, il fatto poi di vivere in un paese che non ha una storia così antica probabilmente influisce sulla fascinazione che subisce di fronte a questo tipo di esperienza.
Rivivere la Roma antica come se fosse così ancora oggi, rinverdire le nozioni di storia o scoprire nuove informazioni, subire il fascino del racconto pacato ed esaustivo di Piero Angela, vedere proiettate le immagini come se fossero vere e come se tu ci fossi effettivamente dentro è stata veramente una bella esperienza. Vi dico che si esce tronfi come un tacchino, specie se si è nati a Roma.

Qui potete trovare tutte le informazioni, vi conviene prenotare specie se volete andare al primo spettacolo, e se riuscite a formare un bel gruppetto avrete anche un bello sconto, in caso di pioggia verrete rimborsati o prenotati per un'altra serata.

4 commenti:

il monticiano ha detto...

Complimenti Zefiri', sono contento sia per te e specialmente per il tuo nipotino che giustamente è rimasto incantato. Roma è veramnte la Caput Mundi.
Un caro saluto,
aldo.

Alberto Cane ha detto...

Grazie per le informazioni Zefi. Io poi ho un cugino che si chiama Augusto e che recentemente ha scritto un bel romanzo.

Sandra M. ha detto...

Sicuramente non mi scapperà la prossima volta che ritorno a Roma! GRAZIE

Stefania ha detto...

Grazie per questa preziosa nformazine. Ti aspetto da me.