martedì, aprile 16, 2013

san francisco I

nonostante la nebbia che ti avvolge all'improvviso San Francisco è proprio una bella città da girare e da scoprire, te la puoi vivere a piedi se sei un gran camminatore altrimenti un giro in cable car è consigliabile lo prendi vicino all' 899 di  Market Stret e scendi vicino alla fabbrica del cioccolato di Ghirardelli, ti fai una bella passeggiata lungo i moli dove al Pier (molo) 39 trovi le simpatiche foche



e poco più  in là può scapparti di comprare qualche maglietta o gadget all'Hard Rock Cafè, e tornando indietro verso il PIER 41 ti imbatterai in un negozio fantastico pieno di aquiloni e tutto ciò che il vento può far svolazzare, il San Francisco Kite store, stanchi della camminata perchè non fermarsi a mangiare la zuppa di granchi dentro il famoso pane di Boudin?

se non volete riprendere il tram si può arrivare a piedi fino al quartiere italiano e scegliere se prendersi un caffè o mangiare da Cinecittà, ovviamente non lo pubblicizzo solo perchè la proprietaria è una mia amica, romana de roma, che vive da anni a San Francisco, oppure se non trovate Romina

proseguite verso il caffè Trieste dove potrete sorseggiare un autentico caffè italiano e metter sul jubox qualche  aria italiana
infine addentratevi nella chinatown, con i tipici negozietti turistici dove potrete anche acquistare i famosi biscotti della fortuna, non si sa mai, magari ci trovate un  buon consiglio
per scendere  infine verso Market street, via molto commerciale:
Non vi basterà un giorno...il seguito al prossimo post


9 commenti:

il monticiano ha detto...

E dopo questo splendido giro per San Francisco vuoi che non ci fermiamo al Trieste per gustarci un ottimo caffé italiano e ascoltare musica delle nostre parti? E' il minimo che possiamo fare.

Gianna Ferri ha detto...

Bella passeggiata con te a San Francisco.

Ambra ha detto...

Bella San Francisco! Un paio di volte avevo programmato di visitarla, poi accadimenti di vario genere me lo hanno impedito. Ma spero un giorno di esserci.

Adriano Maini ha detto...

Sei proprio... internazionale! Anche l'amica a S. Francisco! :)
E questa città, anche per chi, come me, non l'ha mai visitata, né dove, presumo, mai andrà, si presta a svariate chiavi di interpretazione condotta sul filo di tante letture!

Cri ha detto...

San Francisco, location di film indimenticabili, da Vertigo a Indovina chi viene a cena, città simbolo e pilastro della vitalità culturale e artistica americana, civile, progressista, alternativa, ricca di fascino e anche di mistero, è una delle mie mete di viaggio "prima di morire", forse persino più di New York... Spero proprio di realizzare il mio desiderio che il tuo post mi acuisce moltissimo!

Sandra M. ha detto...

Meravigliosa città. ne ho ricordi emozionanti. Che mi rinnovi leggendo qui.

Alberto ha detto...

La conosco solo dai film, adesso un po' di più con questo tuo bel reportage. Ciao.

presanellarete ha detto...

Che bel viaggio dev'essere!

guido ha detto...

bel blog brava