martedì, luglio 10, 2012

grammatica


a forza di correggere Lorenzo, che avendo imparato in 10 anni di vita ben 3 lingue: italiano, olandese e inglese, a volte sbaglia la costruzione della frase o l'uso dei congiuntivi e/o dei condizionali in italiano, anche perchè è l'unica che non ha imparato a scuola, ma semplicemente ascoltando o leggendo, adesso mi capita di avere degli imbarazzanti momenti di crisi, persino Valentina è talmente abituata ormai a parlare l'inglese che a volte non si ricorda bene l'uso della lingua e della grammatica italiana, quindi facciamo ricorso a tutti gli strumenti che abbiamo a disposizione dai vocabolari, per i quali ho una vera passione, alle varie grammatiche, e talvolta navighiamo in internet in cerca di conferme, eppure per alcuni casi particolari conferme vere e proprie, regole granitiche non ne abbiamo trovate, è più la consuetudine a farla da padrone, persino sul sito dell'accademia della crusca sono talvolta vaghi.

(per esempio voi come scrivereste: anni 90 o anni '90?????)

6 commenti:

il monticiano ha detto...

Non ho imparato l'inglese, l'olandese e nemmeno l'italiano tanto che quando si tratta di dover adoperare congiuntivi e condizionali in italiano sudo freddo. Beato Lorenzo.
Un caro saluto,
aldo.

zefirina ha detto...

ciao Aldo, ma se sei uno scrittore eccezionale

Elle ha detto...

'90 perché l'apostrofo indica che manca qualcosa davanti (cioè 19).
Ciao passavo di qui per caso :)

Michele ha detto...

lo invidio se conosce gia' tutte ste lingue
ciao

Adriano Maini ha detto...

Sarebbero da riprendere le grammatiche di 50 anni fa' ... di quelle mi fidavo ...

Cri ha detto...

Per me ha ragione Elle, l'apostrofo indica che manca qualcosa (anni 1990). Senza apostrofo sarebbe come intendere proprio novant'anni!