mercoledì, dicembre 14, 2011

la vera storia di peter pan, wendy e campanellino

era una notte nè buia nè tempestosa ma una battuta tira l'altra e con un mio amico è venuta fuori questa favola al rovescio, noi l'abbiamo pensata così però ci piacerebbe vedere come vi verrebbe da continuarla voi che approdate in questo blog.

Wendy era un camionista, ascoltava i Village People tutto il giorno, un giorno incontrò Peter Pan che stava rollando un cannone ai bordi del gran canyon e insisteva nel dire che sentiva suonare un campanellino, ma Wendy gli fece notare che in effetti c'era una cosa svolazzante che lasciava una scia schifosa dietro di sè.
Wendy disse che Peter doveva cambiare spacciatore , la lumaca Campanellino? Eh sì la lumaca Campanellino che invece di spargere la polvere fatata, che tra parentesi essendo bianca forse era pure meglio della roba che si fumava Peter Pan, spargeva....bava; certo fumarsi bava essiccata al sole anche... pure al sole del gran canyon! Ma anche inalarla non doveva essere un granchè, laggiù nel gran canyon in mezzo ai cowboy!

(ndA:bella storia socio, passa il cannone che lo tieni sempre tu mentre parli, che faccio te lo mando via teletrasporto: Kirk a enterprise?)

E così Wendy disse a Peter in puro yankee: "aho a Petere cambia spacciatore che questo nun te da' a robba bona!!!!" e riprese posto sul volvo 3000 cv.

E vissero tutti felice e contenti eccetto Campanellino che nun la voleva nessuno primo perchè sbavava e poi perchè con quel suono di campanelli aveva rotto er ca.... e se sa che ar cavaliere nero nu je dovete da rompe' er ca....

village people







4 commenti:

Dual ha detto...

Pero'...non sapevo del particolare del cannone..:)
Gio'
http://remenberphoto.blogspot.com/

Adriano Maini ha detto...

'sti romani quanto gagliardi sono! :)))

Dual ha detto...

Un sorriso per augurarti un buon w.e
Gio'
http://remenberphoto.blogspot.com/

adamus ha detto...

Ciao Zefi.
Ti auguro buone feste a Te e Famiglia. Augurissimi!!!