venerdì, settembre 16, 2011

forme interrogative

Se la pillola del giorno dopo è già un aborto, mi sorge un dubbio giuridico:

La sega è omicidio premeditato?
Il sesso orale è cannibalismo?
Possiamo considerare il coito interotto abbandono di minore?
e che dire del preservativo? Sarà omicidio per asfissia meccanica?
E il sesso anale? è mandare il futuro di tuo figlio a cagare?

i cattolici dovrebbero preoccuparsi di più dei preti pedofili e meno per il sesso

(copio per gentile concessione di un compagno di scuola che come me ha frequentato un liceo pontificio e che lavora per un'organizzazione di volontariato cattolica)

4 commenti:

Isabel ha detto...

parole sante!

Adriano Maini ha detto...

Cambiamo subito il Codice Penale, per carità! :)))

il monticiano ha detto...

Dubbio più che legittimo e non solo giuridico ma anche morale.

Baol ha detto...

Giustissimo