martedì, settembre 07, 2010

rientro al lavoro

non mi va non mi va anche perchè se non fosse per Giulio e la sua riforma delle pensioni io me ne starei definitivamente a casa e invece sono bloccata di sicuro fino al 31 ottobre e poi non so come finirà!!!

uffaaaaa

15 commenti:

Vincenzo Cucinotta ha detto...

Quando si dice l'entusiasmo... :-D

pri ha detto...

anch'io ho ricominciato oggi, e anche a me non va per niente.
e, se continua di questo passo, in pensione non ci andrò mai e dovrò lavorare fino ai novant'anni.

uffaaaaaaa

Alberto ha detto...

Non ti lamentare Zefi, che c'è chi sta peggio di te.

il monticiano ha detto...

Però dì la verità, malgrado tutto non vedevi l'ora di rivedere ambienti e colleghi di lavoro.
Si capisce perfettamente dal disegnino all'inizio del post.
Oppure ho capito male?

Anonimo ha detto...

reste chez toi et vit de tes rentes zef ,mais l habitude du travail tu y penseras

tino de luik

gianni bestagno ha detto...

se dici uffa te io di uffa uffa dovrei diventare rauco.
anche se non sono donna condivido con te l'etichetta che così modificherei:
"il lavoro debilita l'uomo"
e più che etichetta dovrebbe essere il logo sulle magliette del mattino quando si và a timbrare.
ciao e buon novembre

Blindsight ha detto...

ma tu lo sai che se finisci prima (vedi me che son stata costretta a smettere di lavorare) tutto l'inps versato ti verrà dato non prima del raggiungimento dell'età pensionabile? sta cosa giulietto mica la dice, ci si deve passare come me per saperlo: infatti se lo avessi saputo prima e chi pagava l'inps??

zefirina ha detto...

@laura ma io non prendo la pensione dall'inps, abbiamo un fondo a parte al quale in questi anni ho versato contributi su contributi e non sarei andata in pensione anticipata perchè ho 35 anni di contributi che non mi sembran pochi!

@alberto lo so che c'è chi sta peggio, mica lavoro nelle miniere del sulcis però bloccarmi a due mesi dalla data di collocamento ...devi ammettere che provoca uno choc!!! avevo già fatto mille progetti che saranno rimandati a chissà quando

@aldo le colleghe sono anche amiche e quindi non mi è dispiaciuto rivederle, anche perchè le rivedo comunque anche fuori da qui, e invece l'ambiente come sai non è dei più salubri.....girano certi strani figuri ;-)

@pri sono solidale con te e Valentina, state messe peggio di noi

@gianni si potrebbe anche dire che il lavoro debilita chi...non ce l'ha!

tino mi piace cambiare abitudini

@vincenzo nemmeno oggi sono più sveglia :-)

edozap ha detto...

Pensa se ti tocca lavorare fino a 65 anni!!!! Ti troviamo legata in cima al Colosseo. Saluti e buona ripresa

Blindsight ha detto...

di solito si resiste per l'inps invece nel tuo caso no: alllora sarai più arrabbiata di me!

Anonimo ha detto...

DA NET1NEWS: Ciao, abbiamo delle comunicazioni da spedirti, ci daresti un indirizzo mail? Grazie, comunicacelo a info@net1news.org
Ciao!
Lo staff

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

E' davvero ironico, se ci pensi: chi vuole lavoro non lo trova e chi lo ha ed avrebbe diritto a lasciarlo non può andarsene... Incredibile.

garabondo ha detto...

condivido la risposta

silvano ha detto...

Zefi: tieni duro, chè almeno a te la pensione, prima o poi, la daranno. Sob..sob..sob..

Michele ha detto...

dai un piccolo sforzo
la meta POTREBBE essere vicina
ciao Michele pianetatempolibero