giovedì, maggio 27, 2010

intimità


Essere intimi significa essere vicini e devo chiarire fin dall'inizio che intendo l'espressione in senso letterale. Nella mia terminologia, dunque, l'intimità si ha ogni volta che due individui vengono fisicamente a contatto ed è la natura di questo contatto – sia esso una stretta di mano o un rapporto sessuale, una pacca sulle spalle o uno schiaffo, una operazione di manicure o un intervento chirurgico – ciò di cui mi occupo nel mio libro. Quando due persone si toccano fisicamente avviene qualcosa di speciale ed è questo qualcosa che mi sono proposto di studiare. Il metodo che ho applicato è lo stesso dello zoologo specializzato in etologia, cioè nell'osservazione e nell'analisi del comportamento animale. in questo caso, l'animale in questione era l'uomo. Perciò io mi sono posto il compito di osservare ciò che la gente fa – non quello che dice, o magari che dice di fare, bensì il suo comportamento reale.

da L'uomo e i suoi gesti di Desmond Morris

12 commenti:

il monticiano ha detto...

Certo che mi piacerebbe sapere il parere del signor Desmond Morris se, per puro caso, gli capitasse di osservare il mio comportamento reale
Molto interessante la sua opinione.

zefirina ha detto...

aldo direbbe che vai bene così

Baol ha detto...

:)

stella ha detto...

Moltooo interessante!

Michele ha detto...

quello che dici e' bello
spero che tu riesca nel osservare l'animale uomo
ciao Michele pianetatempolibero

Veneris ha detto...

Il linguaggio del corpo spesso contraddice ciò che diciamo e facciamo ma non è sempre facile decifrarlo...

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

E' vero. La magia del contatto fisico é qualcosa di unico.

silvano ha detto...

Una cosa che manca nei blog.

zefirina ha detto...

ma anche le parole sono importanti (come diceva il grande moretti)

serenella ha detto...

Mi piace molto questo concetto di intimità che è anche complicità. L'ho vissuto....con una persona con la quale bastava davvero stringersi solo le mani per sentirsi vicini e persi!

Clelia ha detto...

C'e' una scienza sociale che si chiama semiotica: si occupa dei gesti e dell'interpretazione. l'intimita' comunque , secondo me si puo' avere anche con uno sguardo.

my dear ottimo spunto di riflessione la tua citazione

Clelia

adamus ha detto...

Ciao,condivido appieno,l'intimità è un'intesa a 360° con una Persona,dove un solo sguardo contiene mille parole.
Un abbraccio e buona domenica.