martedì, settembre 15, 2009

morgana


Fra le creature del reame incantato era particolarmente nota Morgana la fata. Molte storie narrano delle sue imprese, una, la più accreditata, rivela che Morgana governava Avalon, l'isola delle mele incantate, e alcune leggende sostengono che abbia preso con sé re Artù, quando venne sconfitto e mortalmente ferito nella sua ultima battaglia...

Anche un altro valoroso cavaliere, narrano le leggende, andò a vivere con lei nell'isola fatata. Un bambino era nato alla regina di Danimarca. Sei fate erano state invitate al suo battesimo, e Morgana era con loro. Ciascuna fece un dono al bimbo. La prima lo rese coraggioso; la seconda gli donò l'occasione per mostrare il suo valore aL mondo; la terza gli fece dono dell'invincibilità, la quarta lo rese piacevole e simpatico, mentre la quinta gli conferì un'indole amabile. Morgana si innamorò del bambino e gli donò se stessa. Disse che, quando fosse giunto il tempo, l'avrebbe portato sulla sua isola e avrebbe vissuto con lui. Il giovane crebbe e divenne uno dei cavalieri di Francia. A causa della sua origine, era conosciuto come Ogier il Danese. Visse a lungo e divenne famoso in tutto il mondo per le eroiche avventure che compì. Quando Ogier divenne vecchio, Morgana non attese oltre: fece naufragare vicino ad Avalon la nave su cui il cavaliere stava viaggiando. Questi raggiunse l'isola, dove trovò un bellissimo frutteto. Fra gli alberi stava Morgana, bella come l'aurora, che infilò un anello ai dito del cavaliere, facendolo tornare immediatamente giovane. I lineamenti si addolcirono e gli anziani occhi tornarono a risplendere della luce della gioventù. Poi la fata gli pose una corona sul capo. Fu così che Ogier il Danese divenne un prigioniero volontario dell'amore del popolo fatato. La leggenda narra che visse ad Avalon per secoli.

4 commenti:

la signora in rosso ha detto...

questa leggenda di Morgana non la conoscevo. Tempo fa ho letto "le nebbie di Avalon" che mi è piaciuto... Magari poter far tornare tra le nostre braccia l'amore che se ne è andato....mi piacerebbe fare questa magia..

zefirina ha detto...

ahimè questo tipo di magie non avvengono quasi mai

Istanbul ha detto...

Che bello tornare qui......
:)

zefirina ha detto...

grazie ire, che bello riaverti qui