domenica, agosto 23, 2009

resort

come diceva moretti le parole sono importanti e fraintenderne il significato o attribuirgliene un altro può provocare delusioni e frustrazione, per me "resort" stava a significare un luogo con poca gente, un buen ritiro, dove starsene in pace a leggere, o far vagare lo sguardo su uno splendido panorama, circondato da una natura quasi selvaggia e incontaminata, non posso negare che qui la natura, il parco del gargano e il suo mare siano bellissimi ma neppure ad uno sguardo frettoloso questo panorma potrebbe apparire incontaminato, l'albergo dove siamo noi potrebbe essere definito a ragione: un ecomostro, non so quando sia stato edificato ma di certo i costruttori devono aver sborsato a quei tempi delle belle mazzette, ora fa parte del gruppo marcegaglia, (ma guarda un po'), la piccola spiaggia è densa di ombrelloni e di bagnanti rumoreggianti, la sera un malinconico sassofonista allieta che decide di prendere un po' di fresco sulla terrazza di fronte alla hall dell'albergo, in alternativa più in là gli animatori del resort si agitano in uno spettacolino in quello che viene pomposamente definito "anfiteatro", ma quello che ha fatto rabbrividire i miei due adolescenti è stato lo speed date a bordo piscina, pare..così ha detto loro un cameriere che ci sia un gruppo di single in vacanza organizzata apposta per loro, e tra e altre attività previste c'era questa, li abbiamo osservati incuriositi dall'alto della terrazza erano tutti giovani tra i 25 e 30/35 anni, le ragazze nemmeno tanto male, e allora cosa ci facevano lì???? Andrea non riusciva proprio a concepie un simile modo per conoscersi, mamma mi ha detto vuoi mettere l'approccio, la consocenza diluita nel tempo, sta tutto lì il bello del "rimorchiarsi una ragazza!!!!!!

15 commenti:

Anna ha detto...

Non ti nascondo che ieri mattina, quando mi hai parlato del posto, ho immaginato che si trattava di qualcosa del genere. Non ho avuto il coraggio di dirtelo. Comunque si sopravvive a tutto, anche agli animatori :-)
P.S. scusa un po', il tuo è rosso, ok.Perchè il mio azzurro??????
Mi piace tantissimo, ma tu mi hai fatto pensare alla connessione politica :-) Mo ci metto su un adesivo con la falce e il martello, così impari :-P

Vincenzo Cucinotta ha detto...

Evidentemente non era il posto che desideravi, ma non te la prendere, la vacanza può risultare soddisfacente anche in un contesto non ideale. Alle volte, basta un niente, magari una conoscenza con una persona interessante, e anche meno. Ti consiglierei di non fare la criticona che poi rischi di rovinarti tutto :)

il monticiano ha detto...

In un ambientino del genere tu puoi fare una bella cosa:
prendi il sole e scappa.
Se c'è invece qualche "animazione"
per over 40 tutto potrebbe diventare più interessante.

Tintarella di... Luna ha detto...

Saggio il tuo andrea, ce ne sono ben pochi che la pensano così(ecco il perchè degli speed date), speriamo non si guasti con il crescere!!
Saluti al Gargano.

Baol ha detto...

Io sono molto fantasioso, lo sai bene, ma uno speed date sul Gargano non riesco nemmeno ad immaginarlo...

:D

ps
affitta un gommone e vattene al largo con un libro ;)

la signora in rosso ha detto...

per fortuna Andrea ha chiaro come deve essere l'approccio con l'altro sesso! Goditi il sole e il mare...

silvano ha detto...

Zefi, guarda che gli idioti esistono e pure chi li organizza. Si fanno un sacco di soldi con gli idioti. Consolati con i tuoi figli che mi sembra che se li brucino gli sfigati trentenni e soprattutto non ti far rovinare la vacanza. Dev'essere, idioti a parte, un gran bel posto comunque.

zefirina ha detto...

oddio Anna, non ci avevo pensato, l'azzurro è un colore che mi piace molto , il colore del mare e del cielo limpido, e poi il tuo non è azzurro è jeans, ma hai ragione evitiamo fraintendimenti e qui ndi applicaci flace e martello
;-)

vincenzo eddai si critica tanto per parlare, per fare un po' di pettegulez, io tanto ho una valigia piena di libri, già ne ho letti due, mio figlio me ne ha dette di tutti i colori: tu non sei normale, ma ti pare che ti porti una valigia apposta per i libri???? SI!

hei mimmo scatena l'immaginazione che vedere questo tipo di approcci quando tu sei fouri dai giochi (per fortuna) è veramente divertente

ora torno in spiaggia che è arrivato un bel venticello e il sole non brucia più

ah come soffro!!!!!!!

artemisia ha detto...

Pensa solo la consolazione di ritrovarsi figli così saggi... vala la vacanza nell'ecomostro.

Leggi e prendi il sole, c'è di ben peggio.

stella ha detto...

Ci sono anche ragazzi con problemi di relazione...da soli non sanno cavarsela.
Ben vengano per loro questi posti, piuttosto che le discoteche.

serenella ha detto...

Ciao Zefi...Devo dire che tuo figlio è davvero saggio. I miei non hanno mai amato il divertimento organizzato. Quindi siamo scappati dai villaggi e dagli alberghi. Buona vacanza.

Vincenzo Cucinotta ha detto...

Data la tua prolungata latitanza, o il resort risultò privo di connessione, oppure, più probabilmente, la vacanza funge, buon per te :)

DNAcinema ha detto...

ciao! ha aperto i battenti il nuovo portale di cinema direttamente dagli studios di Cinecittà. News, recensioni, anteprime, foto, video e tanto altro ancora; e se vuoi collaborare con noi scrivendo recensioni scrivici @ dnacinema@yahoo.it http://dnacinema.blogspot.com/ P.S. Complimenti per il blog, ottimo lavoro! (saresti daccordo per un'affiliazione? ci terrei particolarmente...) A presto!

Franca ha detto...

L'epiteto "ecomostro" gli calza a pennello.
Prendi ciò che di buono viene anche da lì...

artemisia ha detto...

Ma non è che Zefi è sparita nel ventre dell'ecomostro??
O l'hanno speed-datata??

Dove sei Zefirina, dacci un segno di vita!