domenica, giugno 21, 2009

ninna nanna contro la guerra

trilussa la sapeva lunga e gigi ancora di più, la considerazione triste è che
non è cambiato niente



14 commenti:

Baol ha detto...

Ecco...Trilussa è un poeta ("è" e non "era" perchè ormai è eterno)

e Proietti è un grande ;)

Un abbraccio

Franca ha detto...

Grande Trilussa!

la signora in rosso ha detto...

Proietti è un piacere ascoltarlo e se recita in romanesco, Trilussa poi e parla contro la guerra, il piacere è ai massimi livelli:
Ciao

zefirina ha detto...

proietti mi mette sempre di buonumore e trilussa è ancora così moderno
ahimè

@enio ha detto...

grandissimo Trilussa anzi Immenso

silvano ha detto...

La giostra gira sempre allo stesso modo. Anche gli uomini sono sempre gli stessi. Ogni tanto sembra che abbiamo imparato ma poi ci dimentichiamo. Da sempre.

Clelia ha detto...

hai ragione nulla è cambiato ... e questo è un dramma

Clelia

Andrew ha detto...

grande proietti!

Bruja ha detto...

...mi inchino...davanti al genio artistico...e mi rattristo per il resto...:-(

Pietro ha detto...

Trilussa, va be', poi letto da gigi proiettti...

il monticiano ha detto...

Grazie zefiri' perchè m'hai ricordato 'sta poesiola di Trilussa
che tenevo riposta in un cofanetto di due tascabili con tutte le sue poesie da me acquistato nel 1971.
E poi Gigi che sa come declamare quelle perle.

riccardo gavioso ha detto...

ci sono cose che rasentano la perfezione, e sono poche... questa è una!

di corsa, ma soddisfatto di essere riuscito a passare. Un abbraccio, Riccardo :)

Michele ha detto...

'e la gente che si scanna per un matto che comanda'
troppo forte
ciao
Michele pianetatempolibero

Baol ha detto...

Zeeeeeeefiiiiiiiiiirìiiiiiiiiiiiiii.........