venerdì, maggio 08, 2009

isolamento

ho ereditato l'IPod da uno dei miei figli, lui ora ha la versione più trendy, quello touch, e dato che ultimamente vengo in ufficio a piedi, mi metto le mie brave cuffiette e ascolto la musica a palla, ehm sì ammetto che ho questo difetto: mi piace ascoltare la musica a tutto volume, e così ho capito perchè i ragazzi non riescono a farne a meno, (in verità un piccolo sospetto mi era venuto già da tempo), lo fanno per isolarsi dal mondo e dal rumore assordante che fa, un bel modo per isolarsi e volare ovunque tu voglia perchè la musica ti penetra direttamente nel cervello e ti porta lontano, o perlomeno a me fa questo effetto qui, certo poi c'è il pericolo che tu presa dall musica inizi a cantare a squarciagola non rendendotene conto e i passanti ti guardino come se fossi una pazza, ma questi sono gli incerti del mestiere di vivere la vita come ti pare.

Per inciso io usavo questo "muro" nei miei viaggio in treno Mp3 e cuffie, un libro da leggere e la barriera era alzata, spesso funzionava, poi a volte cera qualcuno che proprio non ce la faceva a reggere e ti chiedeva ma cosa stai leggendo???? che musica ascolti??? e se tu eri in vena... lo assecondavi e attaccavi bottone.

4 commenti:

Pietro ha detto...

insomma sei una che canta per strada, una gioia per i passanti :-)

la signora in rosso ha detto...

visto che vai a piedi oltre a cantare, cerca di non ballare...altrimenti i prossimi post li scrivi dalla neuro!
Un affettuoso abbraccio

zefirina ha detto...

ahahaha pietro i miei figli mi diffidano dal cantare, manco sotto la doccia lo posso fare!!!

signora mia infatti questo pericolo è in agguato, ma chissà magari lì finalmente potrei riposarmi

Baol ha detto...

Io ormai sono inseparabile dal mio lettore mp3...e mi diverte guardare gi altri, in metro, come se fossimo pesci in un acquario...tanto a me non attacca bottone nessuno :)