giovedì, aprile 17, 2008

berlusconeidi

ma lui che aborre i COMUNISTI lo sa che Putin è il premier russo?
sono così amici che lo ospiterà ancora una volta in sardegna.

13 commenti:

Baol ha detto...

Ex colonnello del KGB per giunta....

zefirina ha detto...

l'avevo omesso per pudore, verso chi poi non si sa

Gianfranco ha detto...

Mai saputo che un premier russo fosse comunista e lo stesso vale per quelli cinesi, per castro e pure per quelli italiani.
Loro il comunismo lo applicano alle masse, ma non lo praticano...

^__^

Gianfranco ha detto...

Questo vale anche per i dirigenti ai livelli più bassi e per molti cittadini che affermano di essere comunisti...
Vedi, Patty, è per questo che le elezioni sono andate come sono andate...
Perchè chi veramente tira la cinghia e lotta per sbarcare il lunario non si sente più rappresentata da certi personaggi e si è stufata di vedere funzionari di partito o cittadini benestanti che affermano di essere dalla loro parte, ma che poi, nel quotidiano difenderebbero con le armi i privilegi raggiunti...
(perchè i loro sono sempre meritati...)

Ciao

Alberto ha detto...

Nella villa che ha costruito con molti abusivismi.

BC. Bruno Carioli ha detto...

Parleranno di Alitalia e della compagnia di bandiera russa.
Avremo una compagnia con la falce e il martello.
Che goduria ;-)

zefirina ha detto...

gianfranco non voglio riattizzare polemiche, era una battuta ironica

in quanto al berluska mi spiace non riesco proprio a farmelo piacere con quella faccia lì che già dice tutto!!!

pOpale ha detto...

Inquietante ... sembrano gemelli in questa foto tranne che per il colore dei capelli o_O

Gianluca ha detto...

L'autoritarismo lo affascina...

Satira Danzante ha detto...

Io l'ho sempre detto che tra dittatori, mafiosi, ladri, stupratori dell'ambiente, guerrafondai, massoni e imprenditori che vanno al potere solo per mantenere floride le proprie aziende, si va sempre d'amore e d'accordo. Non per niente in carcere i mafiosi vengono messi in bracci lontani dagli altri detenuti, ma vicini ad altri mafiosi e super-delinquenti.

...adesso li accomuna anche il fatto di avere una maggioranza bulgara in parlamento: solo che però noi abbiamo Andreotti, loro Kasparov, e quindi per avere un così ampio successo non serve manomettere le elezioni, come ha fatto il bravo Putin, ma basta possedere 3 reti nazionali, mezza Rai, quasi tutto l'ordine dei giornalisti e buona parte della carta stampata.

S.B. ha detto...

L'unica speranza è che all'amico Vladimir gli siano rimaste in tasca un paio caramelle al polonio che democraticamente offre ai dissidenti... :-/

zefirina ha detto...

le caramelle al polonio tornerebbero
utili anche a me

Gianfranco ha detto...

Anche la mia era una battuta ironica...
infatti ho scritto due commenti.

Cosa c'entra il cavaliere?
Non si parlava di Putin e dei comunisti?
E perchè te lo dovresti far piacere?
Mica ha sposato tua sorella....
E cmq di voti ne ha abbastanza...per questa volta

^__^