giovedì, dicembre 06, 2007

Neve



"La poesia non è un mestiere. E' un passatempo. Le poesie sono acqua che scorre. Come questo fiume."
[...]
E' esattamente quello che voglio fare. Imparare a guardare il tempo che scorre."
[...]
Un mattino si prende il tempo per guardarsi vivere.
[....]
...In verità il poeta, il vero poeta, possiede l'arte del funanbolo. Scrivere è avanzare parola dopo parola su un filo di bellezza, il filo di una poesia, di un'opera, di una storia adagiata su carta di seta. Scrivere è avanzare passo dopo passo, pagina dopo pagina, sul cammino del libro. Il difficile non è elevarsi dal suolo e mantenersi in equilibrio sul filo del linguaggio, aiutato dal bilanciere della penna. Non è neppure andar dritto su una linea continua e talvolta interrotta da vertigini effimere quanto la cascata di una virgola o l'ostacolo di un punto. No, il difficile, per il poeta, è rimanere costantemente su quel filo che è lascrittura, vivere ogni ora della vita all'altezza del proprio sogno, non scendere mai, neppure per qualche istante, dalla corda dell'immaginazione. In verità, il difficile è diventare funanboli della parola.
[...]

Ci sono due specie di persone.


Ci sono quelli che vivono, giocano e muoiono.


E ci sono quelli che si tengono in equilibrio sul crinale della vita.


Ci sono gli attori.

E ci sono i funamboli.
[...]
E si amarono l'un l'altro

Sospesi su un filo

Di neve.
(da Neve di Maxence Fermine)

7 commenti:

Simona ha detto...

"Sospesi su un filo di neve.." mi piace!

Giovanna Alborino ha detto...

per avere la giusta ispirazione poetica bisogna anche essere sognatori ?
un caro saluto
gio

marce ha detto...

La poesia è l'arte di saper mettere in ordine le parole..... viaggiando su di un crinale....
....bello....

zefirina ha detto...

il libro è lieve come un fiocco di neve

ne sono convinta ..i poeti sognano ad occhi aperti

mi piace la neve perchè attutisce tutti i rumori

pOpale ha detto...

E' un libro che ho comprato per la copertina e che ho amato molto per quella sua intensa leggerezza.

Franca ha detto...

Parole molto belle che mi sono piaciute molto.
Io credo che tutti, chi più chi meno, si tengano in equilibrio sul crinale della vita

zefirina ha detto...

lo credo anche io franca
pop adesso voglio comprare il suo opposto