lunedì, agosto 27, 2007

Ldr

Ldr non è nè la sigla di una nuova repubblica socialista nè la sigla di una nuova temibile malattia virale, è l'abbreviazione di Long Distance Relationships, che definisce un amore a distanza, l'ho letto qui e ho così scoperto di essere stata un fenomeno di costume e come tale studiato, non io ovviamente ma il fenomeno, oddio noi non siamo mai stati una coppia, ma più semplicemente due persone che amavano stare insieme e per le quali ogni attimo passato insieme era prezioso perchè rubato all'altra vita, quella quotidiana fatti di figli, ex, lavoro, conti, etc. etc., invece il nostro tempo era fatto di ore passate insieme senza far niente o a girovagar per musei, mostre, cinema, viaggi lampo, incontri a metà strada e ogni volta c'era il piacere di ritrovarsi e scegliersi di nuovo.

Tutto questo per dirvi che eravamo in anticipo sui tempi, precursori di un fenomeno che nemmeno sapevamo di sperimentare.

8 commenti:

Ed ha detto...

Ne so qualcosa anch'io...Bentornata, Pat, te lo dico in clamoroso ritardo, ma te lo dico.

S.B. ha detto...

Ldr = parecchia tristezza. Almeno per me

zefirina ha detto...

grazie ed, sono tornata a singhiozzo, vi leggo ma non sempre riesco a commentarvi perchè da qui mi tocca di usare la connessione con il cell ed è un po' lenta
@simone la mia vita è un po' complicata come avrai capito e conciliare amori e figli per me è stato sempre difficile, considerato il fatto che voglio tenere queste due mie vite ben dstinte, come due rette parallele che non si incontrano mai, ti posso assicurare che a parte qualche momento di nostalgia acuta in quella storia di tristezza non c'è nè mai stata l'ombra...anzi

skakkina ha detto...

Ldr: già dato, già dato....moltissima tristezza anch'io. Ho un disperato bisogno della quotidianità, e di precipitarmi sotto casa del mio uomo se ne ho bisogno. La mia Ldr era di 1600 km.

zefirina ha detto...

skakkina il bello di aver una certa età sta nel godere, almeno per me, di tutto quello che la vita ti dà e se è un amore a distanza ben venga, guarda che a volte ci sono certe vicinanze che ti fanno sentire una distanza incolmabile, noi invece avevamo questo filo sottile che ci legava, e ci faceva sentire vicini nonostante... boh??? (l'asse era milano-roma)

edgar ha detto...

gne gne gne... queste feminucce che parlano d'amor!

(Wè... sto scherzando :)) )

marco ha detto...

R-R-R Zefi ?
Ricordi-Rimpianti-Recuperi ?
un Abbraccio-Constrictor
ciau

Alberto ha detto...

Si è passati dalla moda dell'LSD degli anni '90 al trend del LRD del primo decennio del 2000...
... tra 10 anni andrà di moda l'LQD????? :-D

Un abbraccio ABC :-)