mercoledì, luglio 18, 2007

amore classico o classico amore

Amore irresistibile, Amore che fai preda delle umane fortune, che vegli sulle gote delle tenere vergini, notturno; tu che vaghi oltremare che visiti le case de pastori; nessuno può salvarsi da te: sia pure un dio o un uomo pochi giorni durevole: tu porti lo scompiglio nella mente di chiunque lo possiedi.
Anche l'animo giusto tu sai rendere ingiusto e condurlo a rovina: crudele hai sollevato questo assalto di voci fra uomini legati dal sangue. Ma trionfa il chiarore degli occhi della bramata verine, la bellezza che è simile alle leggi supreme per sua potenza.
E' questo il tratullo invincibile di Afrodite divina.
Terzo sestimio dall'Antigone di Sofocle

3 commenti:

Alberto ha detto...

PRIMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO...
:-D

eheheehehehe...

Eppure, ha ragione il Liga... L'AMORE CONTA! ;-)

Un abbraccio Rock :-)

zefirina ha detto...

il liga ha sempre ragione

marco ha detto...

amore amore amore ... amore un corno
queste erano parole di una canzone anni 70 che raccontava storie struggenti che avrebbero fatto la felicità di un poeta , solo che poi ... stringi stringi ... ciò che importava era quello che succedeva tra le lenzuola ... di un altro ... (sic)
:-|