martedì, giugno 26, 2007

volere è potere



Voglio, avrò
se non qui,
in altro luogo
che ancora non so
Niente ho perduto
Tutto sarò
(Fernando Pessoa)

dopo aver copiato questi versi su alcuni commenti ho deciso, perchè no, di pubblicarli qui, Pessoa è un autore che mi è sempre piaciuto molto, scoperto grazie al suo traduttore Antonio Tabucchi, scoperto a sua volta dopo aver visto un film tratto da un suo libro, Notturno indiano.

8 commenti:

Anonimo ha detto...

...non ci conosciamo...volevo dirti che sei una donna sensibile,profonda e simpaticissima. Amo Roma e forse di riflesso ho un debole per i romani...è la città dove vorrei abitare!! Speriamo che Pessoa abbia ragione!! Io le cose le vorrei ma queste o sfuggono o proprio non arrivano mai!! Tipo un lavoro e l'amore....niente male come carenze, vero??!!

Un dolce saluto
xxx

Alberto ha detto...

Preferisco le barzellette in questo periodo... ;-)

Un abbraccio superficiale :-)

zefirina ha detto...

gentile anonimo grazie, i complimenti fanno sempre piacere, non se augurarti di trovare prima l'amore o il lavoro, diciamo che però a stomaco pieno si ragiona meglio...in bocca al lupo
@alberto per questo ho postato la rana!

Albachiara ha detto...

Pessoa piace molto anche a me...

Ho visto il video della rana, ah ah ah mi hai fatto fare due risate!
Ma com'è che oggi te rode?

rainbowsparks ha detto...

Non ho mai visto il film,ma ho letto Notturno Indiano.
Onestamente ero troppo piccola per capirlo, dovrei rileggerlo...

artemisia ha detto...

Libro bellissimo.
Autore bravissimo (Tabucchi).
Mito (Pessoa).
Grazie.

zefirina ha detto...

alba stati d'animo passeggeri come vedi mi è passata subito

henry ha detto...

pessoa e' un MITO. e basta! :D