venerdì, gennaio 05, 2007

la befana






La befana vien di notte
con le scarpe tutte rotte
col cappello alla romana:
Viva viva la Befana!
quando ero piccola a casa mia era la Befana che portava i regali più importanti, mi ricordo addirittura certi megaraduni al palazzo dello sport e i bambini venivano chiamati uno per uno e gli veniva consegnato un pacco che a volte era persino più grande di loro, e poi il mettere le calze appese alla cappa della cucina (non avendo un camino) e tutta la notte a stare con l'orecchio teso, nella vecchia casa la mia stanzetta era di fianco alla cucina e io cercavo di restare sveglia per beccare questa simpatica vecchietta, o per "tanare" i miei, sono sempre stata molto credulona però un piccolo dubbio era venuto anche a me, ovviamente crollavo sempre e la mattina trovavamo le nostre 4 calze piene di "schifezze", come le chiama Lorenzo, poi è toccato a me di alzarmi nottempo a riempire le calze dei miei cuccioli, e anche ora che sono cresciuti non vogliono rinunciarci, allora oggi pomeriggio abbiamo messo 6 calze sulla scala di legno che porta al nuovo soppalco, una per Valentina, una per Andrea grande, una per Andrea piccolo, una per Alessandro, una per Lorenzo e una... per me e sì perchè giustamente Lorenzo ha detto che me la meritavo anche io la calza, stasera dormirà da me voglio proprio vedere che faccia farà domani mattina quando le troverà piene!!!!
Sarò sentimentale ma sono i bambini che rendono le feste così allegre e che ti danno quella spinta in più per non lasciarti sopraffare dalla malinconia, meno male che nel mio piccolo cerchio familiare/amicale i bambini non mancano.
per finire due sms che hanno impazzato sui miei cellulari:
Bene, il 2007 è arrivato e bisogna organizzazzarsi! Se siamo tutte d'accordo il programma è il solito: ci vediamo il giorno 5 alle ore 16.00 dal meccanico per la revisione della scopa, poi cioccolata calda alle 17 per dividerci le zone e a mezzanotte tutte al lavoro...baci.... avvisa le altre e... non sgarrare!
Rito magico: scopa scopetta
la sfiga non ti becca!
Rospo rospino
quest'anno sarà divino.
Se la sfiga vuoi evitare
a tre befane
lo devi inviare!!!

1 commento:

la sposina ha detto...

cara mami, non ti far scoprire da Lorenzo, che a me la magia del natale mi si è frantumata quando alla tenera età di 11 anni ho beccato te e Tonino a mettere i regali sotto l'albero, alla vecchia casa di Via Paolina, cioè più o meno quattro case fa, insomma è stato un brutto colpo, ho cercato di rimuovere con anni di terapia ma nulla, ci credo ancora...evidentemente stavate solo mettendo in ordine i regali lasciati da Babbo Natale!!