giovedì, dicembre 28, 2006

meno male che natale è passato

pare proprio che le feste stressino parecchie persone, io tento di non farmi contagiare ma a forza di sentire gente che si lamenta mi viene l'ansia anche a me di persona personalmente, e così per esempio sono giorni che apro il blog ma non riesco a scriverci niente, ora poi dopo aver superato lo stress del natale ci tocca quello del capodanno, pare che bisogni divertirsi ad ogni costo, che già è una cosa che mi rompe, pare che se non lo fai strano non vale, pare che se non fai qualcosa l'ultimo dell'anno non lo farai tutto l'anno, ahoooooooo e mo' avete stufato, tutti/e le cassandre e bastaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
io ho passato il natale con la famiglia, che ingloba parenti consanguinei e amici cari che sono quasi come fratelli/sorelle e passerò il capodanno a casuccia mia con un nutrito (nel senso numeroso ma anche che mi toccherà foraggiarlo) gruppo di amici, relativi infanti e que serà serà

3 commenti:

Francesco ha detto...

Fregatene... bevici sopra;)
...ma con moderazione, mi raccomando!!!

lasposina ha detto...

a casa della mia mamma, non ci si annoia mai per questo si aggiungono sempre più persone...a me le feste di natale causano sentimenti contrastanti ma ho deciso che queste me le voglio godere tutte fino in fondo. ho solo un piccolo appunto: da quando passo il 24 sera dai parenti del marito, un po' è andata via la magia del natale, che non si offendesse nessuno, ma a me manca la mia mamma...

tackutoha ha detto...

Siamo sopravvissuti.
In un modo o nell'altro ce l'abbiamo fatta!
Ciao Zefirina. :-)