venerdì, settembre 15, 2006

aggettivi

mentre stavo lavorando immettendo dati quasi automaticamente, nel senso che stavo facendo un lavoro talmente ripetitivo come a volte mi capita di fare per cui è impossibile non sentirsi un robot e altrettanto impossibile evitare di fantasticare ad occhi aperti, (posso scrivere al pc e contemporaneamente pensare ad altro senza per questo sbagliare, non che sia un genio ma il mio cervello è talmente dissociato che riesce a scindersi) quando mi ha colpito un aggettivo mentre lo immettevo, in questo governo c'è un ministero che così si chiama: Politiche Giovanili e Attività sportive, ora se c'è un aggettivo che odio è proprio questo giovanile/i, e passo a spiegarvi il perchè, (sicuramente perchè sono suscettibile), molte volte quando mi chiedono l'età, domanda alla quale non ho nessuna remora a rispondere, la seguente affermazione è questa: ma non li dimostri i .. (attualmente sono 49 gli anni, per vezzo dico 50) tot anni, sei così giovanile!!! arghhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh o sono giovane o sono anziana, o come diceva un tale sono nella fase della giovinezza avanzata ma non trascorsa, ma diciamocela tutta sono una donna di mezza età e oltre, anche perchè non credo e nemmeno mi va di campare 100 anni!!! Quindi se proprio mi volete fare un complimento ditemi che me li porto bene, ma non usate MAI e ripeto MAI l'aggettivo giovanile!!!!!!!!!!!!!!!

4 commenti:

la sposina ha detto...

ambè ma se il vocabolario italiano non è atto a colmare questa insostenibile situazione a dir poco incresciosa, ma che ci possiamo fare? ma se poi sei giovanile davvero? ma sai che significa secondo me, quella atmosfera che si respira dentro casa nostra stile "sì io sono tua mamma, non ti offro le sigarette e/o ci scambiamo la canna perchè non sono una femminista assatanata, ma sì ti puoi rilassare" insomma ci lasci molta libertà di espressione e stà cosa la sentono pure gli amici dei tuoi figli, d'altronde stanno tutti da te...vabbè non so spiegare ma almeno con me che sono femmina non sei mai stata come una di quelle mamme stile "ma lo vedi che ti sta male, ma come vai in giro, ma quella maglietta è così poco chic e quelle scarpe poco femminili, e no quelle persone non si frequentano etc". grazie di avermi cresciuto come una persona tollerante, simpatica, estroversa, capace di destreggiarsi in ogni situazione e così via. sarà perchè sei così giovanile?!!! SCHERZO...

il massimo dei micheli ha detto...

condivisibile tutto, cara sposina, meno la frase: "non ti offro le sigarette e/o ci scambiamo la canna perchè non sono una femminista assatanata". "Femminista assatanata"?!?!? Ah! Se tu fossi prima ministra o papessa ed io il tuo portavoce, avrei l'ulcera! Non so... vuoi dire anche qualcosa sull'islam già che ci sei?

la sposina ha detto...

sì, come ha detto un mio amico "facessero quello che gli pare il fatto è che poi ne dovrebbero eleggere un altro di papa...". allora dovevo dire che ci sono "alcune" femministe assatanate, pardon. gli estremisti, le mele marce, gli esagerati, i mistificatori ci sono dovunque anche tra le femministe. che sono intoccabili? questo è un blog e uno può permettersi pure di sparare a zero su alcune ridicole e esagerate fra le femministe . e poi non è il mio pensiero personale, ho solo ripreso un passo della bibbia...

zefirina ha detto...

stiamo attenti con le citazioni bibliche che visto come vanno le cose ci scappa la guerra santa